San Gregorio Armeno celebra Pasqua: statuette dedicata alla Resurrezione e alla Speranza

pasqua san gregorio

NAPOLI – La via dei Pastori prova a risorgere. In occasione della Pasqua, San Gregorio Armeno ha infatti organizzato una settimana di eventi dedicati alla Resurrezione e alla Speranza. Prende infatti il via lunedì 29 Marzo, la “IX edizione della Pasqua a San Gregorio Armeno” che durerà fino al 4 aprile.

Come avvenuto in occasione di San Valentino, ogni bottega di via San Gregorio Armeno realizzerà un’opera dedicata alla Pasqua. Nonostante la pandemia e la mancanza di turisti, il centro storico di Napoli prova a incantare i residenti e gli amanti dell’arte presepiale. Sarà infatti possibile ammirare da vicino le statuette visitando personalmente le botteghe una volta terminata la zona rossa oppure sarà possibile vederle virtualmente in foto attraverso la pagina Facebook “Le botteghe di San Gregorio Armeno”. Le opere saranno realizzate in stile presepiale settecentesco e dedicate alla Passione e alla Resurrezione, mentre le botteghe di fiori artificiali, realizzeranno addobbi tipici del periodo.

Come spiegato dal Presidente delle ‘Botteghe di San Gregorio Armeno’:

“Purtroppo la pandemia ci ha portati in una situazione di depressione economica e morale, per questo motivo la IX edizione della Pasqua a San Gregorio Armeno sarà dedicata alla Resurrezione e alla Speranza. La vita continua, con o senza pandemia, ed è per questo motivo che abbiamo il dovere di iniziare ad incamminarci verso un percorso dove i nostri figli possano proseguirla con la Speranza di una vita più serena e felice”.

Grande successo ha avuto nei mesi scorsi l’iniziativa “San Gregorio Armeno in amore a 360°” che ha visto celebrare l’amore in tutte le sue forme: da quello etero a quello omosessuale, passando per l’amore materno e paterno a quello tra diverse etnie o religioni. Ora si bissa con un messaggio di speranza pasquale.

Potrebbe anche interessarti