Bacoli, Comune a lutto per la morte di Giuseppe: “Serrante abbassate e bandiera a mezz’asta”

lutto giuseppe

A una settimana dalla tragica scomparsa, il Comune di Bacoli proclama il lutto cittadino per Giuseppe Somma. Il ragazzo, di appena 27 anni, è morto in un tragico incidente stradale. In sella alla sua moto il giovane si è scontrato contro un’auto e ha perso la vita. Una notizia che ha sconvolto amici e parenti e spinto il sindaco Josi della Ragione ha firmare l’ordinanza che proclama il lutto cittadino per la giornata di oggi. Da dpcm, i funerali possono essere svolti in forma privata e con poche persone, per questo il primo cittadino ha deciso di istituire una giornata di cordoglio collettivo nel rispetto delle misure anti contagio.

BACOLI A LUTTO PER GIUSEPPE

Questo il post del sindaco:

“Ho firmato l’ordinanza che proclama il lutto cittadino nel Comune di Bacoli, per la giornata di oggi. In occasione dei funerali del giovane Giuseppe Somma. Bacoli si stringerà così al dolore della famiglia. E ricorderà Giuseppe che, a soli 27 anni, ha perso prematuramente la vita in un tragico incidente stradale. È un dolore forte, vissuto intensamente da tutta la comunità. Saranno esposte le bandiere a mezz’asta presso il Municipio ed in tutti i luoghi pubblici. Mentre dalle 16:00 alle 17:00, durante la funzione religiosa, i titolari di quei negozi per cui non è disposta la chiusura a causa della zona rossa, dovranno mantenere le serrande abbassate. Esorto tutti coloro che vorranno manifestare il proprio cordoglio, a farlo nell’assoluto rispetto delle norme anti-Covid. Sia una giornata di cordoglio collettivo. Nel rispetto della sofferenza atroce vissuta dalla mamma, dal papà, dai parenti, dagli amici. Da tutti. Sia una giornata di lutto popolare. E di silenzio”.

Ho firmato l’ordinanza che proclama il lutto cittadino nel Comune di Bacoli, per la giornata di domani. In occasione dei…

Pubblicato da Josi Gerardo Della Ragione su Martedì 6 aprile 2021

 

Potrebbe anche interessarti