Napoli, incendio al Palazzo Reale: danni limitati grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco

Palazzo Reale

Questa notte al Palazzo Reale di Napoli, situato presso Piazza del Plebiscito, è divampato un incendio in un locale tecnico al quarto piano. I Vigili del Fuoco sono prontamente intervenuti e stanno lavorando dalle ore 1:45 circa per spegnere il rogo.

L’incendio sarebbe stato causato da un gruppo di continuità andato in fiamme; per fortuna non ci sono stati danni a persone e i danni materiali sono limitati. Da una prima valutazione dei tecnici dei Vigli del Fuoco, l’incendio sarebbe divampato da un corto circuito di un quadro elettrico all’interno di un magazzino.

Dal comando provinciale dei Vigili del Fuoco, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, spiegano come “non ci siano stati danni oltre al locale in cui è divampato l’incendio. I pochi passaggi di pubblico di questi mesi, causa Covid, non hanno agevolato rispetto a un controllo e a una manutenzione più costante”. Al momento sono in corso valutazioni tecniche da parte dei Vigili del Fuoco, che hanno diffuso la notizia questa mattina tramite un post pubblicato sul profilo Twitter nazionale:

“Napoli, dalle 1:45 della notte intervento in Piazza del Plebiscito per un incendio in un locale tecnico al quarto piano di Palazzo Reale – informano i Vigili del Fuoco – in fiamme un gruppo di continuità, limitati danni materiali. In corso valutazioni tecniche #vigilidelfuoco [#3maggio 8:15]”.

Potrebbe anche interessarti