De Luca: “Da agosto vaccini agli studenti. Ad ottobre partiamo con la terza dose”

Il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, nel corso del consueto aggiornamento alla cittadinanza, ha fatto il punto sulla questione dei vaccini parlando anche della somministrazione della terza dose.

De Luca sui vaccini: “Da ottobre partiamo con la terza dose”

Queste le sue parole: “C’è un problema di varianti a cui fare attenzione. Dovremmo fare attenzione ai cittadini inglesi che arrivano nei nostri aeroporti. Dovremmo aumentare la vigilanza a Capodichino, per evitare di importare la variante indiana. Dovremmo fare un programma di tamponi intenso, fare i richiami con le seconde dosi”.

“Probabilmente da ottobre o novembre dovremmo fare la terza dose per chi ha avuto le prime due dosi a gennaio. Poi dobbiamo mettere in contro la vaccinazione della popolazione scolastica fra agosto e settembre.

C’è da fare un lavoro immenso. La situazione attuale ci dà fiducia ma la linea di prudenza è obbligata per le ragioni che vi ho detto: doppie e triple dosi, pericolo varianti e necessità di immunizzare la popolazione scolastica oltre il corpo docente e non”.

“In questo quadro voglio dire a voce alta che la Campania può e deve essere orgogliosa. Nonostante la comunicazione pubblica, gli organi di informazione, posso dire che siamo la prima Regione di Italia per i risultati anti-covid. Siamo la prima Regione per l’occupazione di terapie intensive in questi mesi. Siamo avanti a tutti per il numero di decessi”.

Potrebbe anche interessarti