Amalfi in lutto, è morto il nonno del limoncello: “Il tuo sorriso riempiva il cuore”

Facebook ‘Antichi Sapori d’Amalfi’

Amalfi piange la scomparsa di Vittorio Cobalto o meglio conosciuto come il ‘nonno del limoncello’ per l’attività di prodotti di liquori che gestiva da anni, insieme ai suoi figli. Oggi la comunità si è stretta intorno ai familiari, presso la Cattedrale di Sant’Andrea, per dare l’ultimo saluto ad uno dei pilastri della tradizione amalfitana.

Amalfi piange Vittorio Cobalto: il nonno del limoncello

Si è spento all’età di 94 anni dopo aver dedicato la sua vita al lavoro e alla famiglia. Vittorio era molto conosciuto in città per aver dato vita a una delle prime aziende di produzione del limoncello di Amalfi, chiamata ‘Antichi Sapori d’Amalfi’ e avviata proprio nel cuore della città.

Diversi i messaggi di cordoglio sui social come quello di sua nipote: “Quanto ti piaceva dire che mi chiamo Enza come la nonna e che poi ho incontrato un Vittorio come te. Lo dicevi sempre con un sorriso grande, grande! Mi riempiva il cuore quel sorriso. Era un po’ anche il sorriso del mio papà. Ciao nonno mio”.

Una perdita che ha scosso l’intera cittadinanza ma soprattutto i familiari. Anche Vittorio, che porta il suo nome, ha omaggiato il suo ricordo postando una foto che lo ritrae in sua compagnia, scrivendo: “Sei il mio fiore all’occhiello”.  Un vero e proprio pezzo di storia andato via, simbolo dell’artigianalità e della ricchezza che contraddistingue la nostra Regione e che continua a incantare il mondo intero. 

Potrebbe anche interessarti