L’Ospedale Ruggi di Salerno è covid free: chiuso il reparto di medicina d’urgenza

ruggi salerno covid freeMaria, Valentina, Sara e tanti altri non trattengono la gioia. Dietro le mascherine e le tute protettive è possibile vedere tutta la loro emozione per un traguardo che significa una tregua dopo mesi di lavoro estenuante e vita salvate. Da ieri, 31 maggio, il reparto di Medicina d’Urgenza dell’Ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno è covid free. Ciò significa la riconversione di questo spazio e posti non più occupati dai malati covid.

OSPEDALE RUGGI DI SALERNO COVID FREE

Gli infermieri decidono quindi di pubblicare alcune foto tenendo per mano alcuni cartelli significativi di questo anno e mezzo di pandemia. Spicca la parola “Fine“, “Reparto chiuso“, “Medicina d’urgenza covid free” e l’immancabile hashtag: #celabbiamofatta con l’arcobaleno. Foto che come scritto su Facebook da Vincenzo Civale, che lavora al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, parlano da sole.

Una notizia che è stata condivisa sui social dai medici e infermieri dell’Ospedale salernitano:

Le notizie quelle belle! Dal 31 maggio medicina d’urgenza covid free“.

Scrive Umberto:

Tutti insieme abbiamo attraversato l’inferno e con ottimismo c’e l’abbiamo fatta, senza mai cadere e risollevandosi sempre dopo ogni caduta….. si pone alla fine una lunga battaglia“.

Anche da questo si nota come la pressione sugli ospedali stia calando negli ultimi giorni. Le Regioni infatti sono al di sotto della soglia critica di occupati in terapia intensiva e nei reparti ordinari, per questo sono collocate in zona bianca o gialla cioè nelle fasce con rischio basso.

Potrebbe anche interessarti