Covid, si svuotano gli ospedali: la Campania si avvia verso la zona bianca

Dopo oltre un mese trascorso in rosso, la Campania potrebbe presto abbandonare la fascia gialla per passare in zona bianca verso la metà di giugno. I dati giornalieri, diffusi dall’Unità di Crisi, continuano a confermare un trend in miglioramento che consegue nello sfollamento dei reparti ospedalieri.

Campania verso la zona bianca da metà giugno

Stando a quanto apprende ‘Il Mattino’ il numero degli attualmente positivi è nettamente inferiore a quello contrassegnato dai report nazionali. Il dato, in corso di correzione, non terrebbe conto dei circa 56 mila cittadini ormai guariti dal covid e non risultanti più di fatto tra i contagiati.

I numeri diffusi dai bollettini regionali riportano una percentuale di positività che, nelle ultime settimane, è tornata a calare drasticamente e, ad oggi, si attesta sotto il 5%. Un trend in ascesa se si considera che soltanto qualche mese prima il tasso dei positivi tendeva a superare il 10%.

Inoltre, la Regione continua ad attestarsi ben al di sotto della soglia d’allerta relativa alle ospedalizzazioni e alla mortalità. Gli ospedali, che nel periodo più buio apparivano quasi completamente saturi, iniziano a sfollarsi e alcune strutture si preparano alla chiusura dei reparti covid. É il caso dell’area covid allestita al Cardarelli di Napoli che già dal 25 maggio chiuderà i battenti.

A tale andamento si aggiunge il prosieguo della campagna vaccinale che continua a raggiungere numeri straordinari. Nonostante i ritardi nella consegna delle dosi e la carenza di forniture, la Campania ha dimostrato di detenere grandi capacità di somministrazione. Ad oggi con la prima dose sono stati vaccinati 1.877.588 cittadini. Di questi 743.161 hanno completato il ciclo vaccinale per un totale di 2.620.749 somministrazioni effettuate.

Operatori sanitari e over 80 hanno già raggiunto quasi il 100% delle vaccinazioni effettuate sulla base delle adesioni ricevute. A tale traguardo si avvicinano anche i fragili e gli over 60 e 70. Intanto la campagna di immunizzazione delle isole è quasi completata: dopo Procida e Capri anche Ischia entro questa settimana sarà covid-free.

Qualora tale andamento dovesse essere confermato nelle prossime settimane, non è escluso che già nel mese di giugno la Campania possa passare in zona bianca. Per far sì che ciò accada, tuttavia, bisognerà presentare almeno per tre settimane consecutive numeri stabili.

Potrebbe anche interessarti