Morte Salvatore Daniele, la figlia di Pino ricorda i due fratelli: “Voglio immaginarvi così, di nuovo insieme”

Cristina Daniele, figlia di Pino, a seguito della morte di suo zio Salvatore, ha voluto ricordare i due fratelli postando una foto sui social che li ritrae da giovanissimi.

Cristina Daniele, l’addio a Salvatore e il ricordo di Pino

Di ieri la notizia della morte di Salvatore, fratello di Pino e volto della cover di ‘Terra Mia’, album d’esordio del celebre artista partenopeo. Si è spento all’età di 56 anni, presso la sua abitazione in via San Giovanni Maggiore Pignatelli, probabilmente per un arresto cardiocircolatorio. Anche lui, infatti, come il fratello, soffriva di problemi cardiaci. A ritrovare il suo corpo senza vita sono stati i carabinieri della compagnia di Napoli centro.

Di qui il ricordo di sua nipote Cristina che, pubblicando una foto di Salvatore in compagnia di Pino, ha scritto: “Mi piace immaginarvi così, di nuovo insieme, tornati giovani e sereni”. Alla foto dei due si accompagna quella di Salvatore quando da ragazzino si prestò a far comparire il suo volto sull’album che avrebbe inaugurato l’enorme successo di suo fratello.

Anche il fratello minore dei due ha espresso il suo dolore per la grande perdita: “Sasà, non hai voluto farti salutare. Non hai voluto farci fare una risata. Sei mio fratello e ne sono orgoglioso per come lo eri. Siamo stati una famiglia strana ma siamo tosti però. I rimproveri che ti abbiamo fatto in vita sono stati tanti, proprio perché eri diverso da noi, eri all’incontrario di tutta la famiglia , però avevi un grande cuore ed eri sempre il primo ad esserci vicino quando eravamo in difficoltà eri il primo a correre”.

“Che dirti, il maledetto cuore ti ha portato via proprio oggi mentre io sono qui in Toscana lontano da Napoli a tenere a bada l’altro che fa un po’ di capricci, ma sto arrivando da te. Noi siamo i DANIELE e in un modo o un altro ne usciremo sempre a testa alta!! Ciao Totò ti voglio bene anche se non te l’ho mai detto , ma eri speciale perché eri diverso. Capa pazza? Sì. Sarò ripetitivo, avevi un grande cuore ci mancherai. R.I.P. Fratello mio”.

Potrebbe anche interessarti