AstraZeneca, Burioni sulla scelta di De Luca: “Caos totale. Draghi e Speranza facciano qualcosa subito”

Roberto Burioni, virologo dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, ha commentato la scelta del Presidente della Campania, Vincenzo De Luca, di bloccare le somministrazioni con i vaccini AstraZeneca, almeno per le prime dosi, e Johnson.

Burioni commenta le scelta di De Luca su AstraZeneca

Il virologo, sul suo profilo Twitter, ha condiviso le nuove linee guida emanate dalla Regione Campania, sui richiami di AstraZeneca e, più in generale, l’utilizzo dei vaccini a vettore virale. Per questi ultimi, infatti, De Luca ha annunciato la sospensione delle prime dosi. Per chi, invece, ha ricevuto la prima dose di AstraZeneca ha vietato la possibilità di effettuare il richiamo con un vaccino diverso. Ciò in contrasto con quanto sostenuto dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, che si è mostrato favorevole al mix di vaccini.

Di qui il parere del virologo Roberto Burioni che, commentando la scelta del Governatore campano, ha deciso di dire la sua: “Siamo alla confusione più totale. Il Presidente del Consiglio e il Ministro della Salute devono fare qualcosa. Subito”. 

Nel frattempo, il Premier Draghi, durante la conferenza finale del G7, ha tranquillizzato la popolazione sulla sicurezza ed efficacia dei vaccini. In più, ha rassicurato sul prosieguo della campagna vaccinale: “Dopo aver sentito il generale Figliuolo posso dirvi che il piano vaccinale continua. Non ci sono incertezze né timori”.

Potrebbe anche interessarti