Covid, arriva il test low-cost che scova le varianti in tempo reale: è utile anche per la mappatura dei tumori

Si chiama COVseq il nuovo test low cost, messo a punto dai ricercatori che scova le varianti del Covid. La sperimentazione ha coinvolto i ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma e l’Istituto di Candiolo FPO-IRCCS e Ospedale Amedeo di Savoia di Torino, grazie ai fondi del 5×1000 dell’IRCCS Candiolo (a Torino). I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica ‘Nature’.

COVseq, nuovo test per scovare il covid e le sue varianti

Il test riesce a segnalare la positività al covid e la presenza di eventuali varianti, compresa la Delta, in tempo reale e con un budget ridotto. Nicola Crosetto, primo autore e coordinatore della ricerca, rivolgendosi all’Ansa, ha spiegato: “Con Covseq siamo in grado di sequenziare centinaia di campioni virali a settimana a un costo al di sotto di 15 euro a campione, notevolmente inferiore rispetto a quello delle metodiche attualmente disponibili”.

“Covseq consente l’analisi genetica in parallelo delle sequenze di più di un campione utilizzando volumi di reazioni molto piccoli, grazie a una particolare apparecchiatura già disponibile anche a Candiolo e una tecnica chiamata multiplex PCR per amplificare l’intero genoma virale. Successivamente ogni campione viene taggato, cioè contrassegnato con un codice a barre molecolare, un’etichetta che lo distingue da tutti gli altri rendendolo univoco. Ciò rende possibile analizzare in tempi rapidi, e con costi contenuti, tantissime sequenze genomiche” – ha aggiunto.

Il nuovo test, grazie al suo funzionamento, può essere utilizzato anche per risalire anche alla presenza di ulteriori infezioni oltre a quella da Sars-CoV-2. Addirittura tale metodica risulta essere utile anche per la mappatura del genoma dei tumori, sequenziando le singole cellule colpite dalla malattia e avviando percorsi mirati per il paziente che ne è affetto.

Lo strumento è già pienamente attivo a Candiolo ed è oggetto di continue validazioni. Per la sua efficacia, unitamente alla possibilità di ridurre i costi e i tempi delle operazioni di tracciamento, potrebbe rivelarsi come un valido alleato nella lotta al covid.

Potrebbe anche interessarti