Coca-Cola punta su una donna: chi è la campana direttrice dello stabilimento di Marcianise

E’ campana ed è una donna la nuova direttrice dello stabilimento Coca-Cola di Marcianise, nel Casertano.

Si chiama Monica Rispoli, è di Salerno e guiderà il più grande stabilimento della nota azienda di bevande del Sud Italia.

Sono orgogliosa di entrare a far parte della storia dello stabilimento di Marcianise – ha dichiarato Monica Rispoli – e di poter contribuire alla sua crescita. Si tratta di una sfida professionale importante, in una delle storiche case di Coca-Cola nel Paese, nella quale so però di poter contare su tante professionalità e tecnologie innovative” ha dichiarato Monica Rispoli. Lavora in azienda dal 2017 dove ha ricoperto ruoli di responsabilità, come quello di Production Area Manager nella fabbrica di Nogara.

Stabilimento Coca-Cola di Marcianise

Inaugurato nel 1974 lo stabilimento di Marcianise conta oltre 300 dipendenti. Ogni anno la fabbrica produce oltre 210 milioni di litri di bevande, tra Coca-Cola, Fanta, Sprite e Fuze Tea, nei formati di vetro, Pet e lattine.

La fabbrica campana fa della sostenibilità ambientale uno dei suoi punti di forza principali. Grazie agli investimenti in campo energetico ha ridotto del 31% le emissioni di anidride carbonica negli ultimi due anni.

Pochi lo sanno ma fu proprio a Napoli che nel 1955 nacque la prima Fanta Aranciata con il succo d’arance ancora oggi al 100% italiane. Dalla città partenopea, Fanta partì alla conquista del mondo diventando in pochi anni il secondo marchio più bevuto nel mondo, dopo Coca-Cola.

Potrebbe anche interessarti