Covid, Ascierto aveva ragione: la FDA autorizza il Tocilizumab per il trattamento d’emergenza

tocilizumabSembra passata una vita da quando il dottor Paolo Ascierto e altri medici avevano scoperto l’efficacia del Tocilizumab nella lotta al covid. Un farmaco capace di abbassare il rischio di morte e ridurre il periodo di ospedalizzazione, riducendo anche l’infiammazione e agevolando una più efficace risposta immunitaria del nostro organismo contro il virus.

La FDA, l’agenzia internazionale del farmaco, ha rilasciato l’autorizzazione per l’uso di emergenza del Tocilizumab nel trattamento del Covid-19 in pazienti adulti e pediatrici ospedalizzati. Il farmaco in questione, da prescrizione e somministrato per infusione endovenosa, è approvato dalla FDA per diverse malattie infiammatorie, compresa l’artrite reumatoide.

A commentare la notizia è stato lo stesso Ascierto sulla propria pagina Facebook: “Con questa autorizzazione il Tocilizumab si conferma un presidio importante per la gestione della polmonite da covid in un gruppo specifico di pazienti in gravi condizioni.

“I vaccini hanno notevolmente ridotto i ricoveri e migliorato le diagnosi di chi contrae il virus ma la nostra speranza resta quella di trovare una cura adeguata per chi purtroppo necessita ancora il ricovero“.

Pochi mesi fa lo stesso farmaco aveva ricevuto l’autorizzazione di AIFA alla rimborsabilità per il trattamento dei sintomi della polmonite da COVID19. L’ennesimo riconoscimento per Ascierto e colleghi che hanno scoperto questa cura che ha salvato moltissime vite.

Potrebbe anche interessarti