Covid, la variante delta corre tra i giovani. De Luca: “18enni tornati positivi da Maiorca”

variante delta campaniaLa variante delta si è affacciata pericolosa sulla Campania. In una sola settimana sono stati 59 i casi positivi di covid collegati alla nuova mutazione del virus proveniente dall’India. La variante delta risulta quella più contagiosa e non risparmia nemmeno le fasce giovani d’età.

Sono ben cinque i minorenni contagiati (due bambine, una di 11 anni ed un’altra di 5 di Torre del Greco; un bambino di 3 anni, uno di 8 ed un altro di 11 di Pozzuoli) e tanti giovani dai venti ai quarant’anni, tra cui anche il ventottenne ricoverato presso l’ospedale Cotugno dopo essersi sottoposto a doppia dose vaccinale eterologa.

Ma se in Italia la situazione pare essere ancora sotto controllo, a preoccupare sono i numerosi focolai nei paesi esteri. A Maiorca, in Spagna, paradiso delle vacanze per i giovani, sono infatti oltre 700 i ragazzi contagiati e più di 3mila quelli posti in isolamento.

Il pericolo maggiore è dunque rappresentato dagli spostamenti, visto che da oggi è attivo in tutta Europa il green pass.Proprio da Maiorca sono tornati in Campania alcuni giovani ragazzi che sono risultati positivi alla variante delta.

A confermarlo è il Presidente De Luca a margine di un convegno a Sorrento: “Abbiamo in Campania una presenza preoccupante di variante Delta. In queste ore abbiamo trovato alcuni ragazzi di 18 anni che sono andati a Palma de Maiorca che sono positivi al Covid, variante Delta. Questa variante si diffonde sulla popolazione più giovane“.

Potrebbe anche interessarti