De Luca: “Partirà un concorso, 2mila giovani avranno un lavoro a tempo indeterminato”

Il Presidente della Campania, Vincenzo De Luca, giunto a Benevento, con la stampa ha fatto il punto sui prossimi investimenti della Regione annunciando l’avvio di un nuovo concorso per i giovani.

De Luca: “Ci sarà un nuovo concorso, altri 2.000 giovani andranno a lavorare”

Queste le sue parole: “Si sono conclusi dei lavori e degli investimenti importanti. Questo ospedale sta diventano uno dei 4 più importanti della Regione Campania. Arriveremo presto a 600 posti letto. Abbiamo rinnovato le tecnologie, portato qui il robot Da Vinci di ultima generazione, realizzato 10 posti letto nuovi di terapia intensiva”.

“Abbiamo una terapia intensiva di altissimo livello e un personale medico e infermieristico di assoluta eccellenza. Avevamo pezzi di ospedale completamente abbandonati ma oggi i cittadini che arrivano possono verificare che abbiamo una struttura di grande qualità”.

“Ne approfitto per rifare un appello per avere il massimo di prudenza e di senso di responsabilità, uso della mascherina sempre, lavaggio delle mani, nessuna sottovalutazione per cortesia e poi dobbiamo proseguire. Noi non abbiamo chiuso i reparti ordinari. C’è stato qualche ritardo ma i reparti hanno continuato a funzionare. Dobbiamo proseguire così e fare nuovi investimenti per le case di comunità. Dobbiamo riprendere gli screening oncologici e ritornare per le nostre donne a fare un lavoro quasi ossessivo nella ricerca dei tumori. Da questa mattinata ricaviamo una sensazione di serenità e fiducia, c’è un bel sistema sanitario al servizio dei nostri cittadini. Sono veramente molto soddisfatto”. 

“Dopo l’uscita dal commissariamento abbiamo recuperato oltre 1 miliardo di euro di finanziamenti per la sanità, oltre quelli nuovi che possono arrivare con il piano di ripresa. Anche qui i problemi sono complicati, bisogna fare le progettazioni, le Asl sono ridotte quasi al nulla, non vi sono uffici tecnici. Sarà impegnativo ma abbiamo in progetto altri investimenti”.

“Poi abbiamo quelli per i territori con linee ferroviarie, alta velocità, assi stradali da completare ma soprattutto un lavoro imponente sul piano idrogeologico. Stavo dicendo al sindaco Mastella che avremo a Benevento l’investimento più grande della Regione con la diga di Campolattaro. Ciò significa rendere autonoma tutta la Regione dal punto di vista della fornitura idrica e la provincia di Benevento. Questo è il più grande investimento che si fa in Campania, con mezzo miliardo di euro”.

“Abbiamo già accantonato altri 100 milioni di euro del Fondo Sociale Europeo per fare un secondo concorso come Regione Campania. Quelli che hanno partecipato l’anno scorso entro il mese di luglio andranno a lavorare in 250 Comuni. Pensate quasi 2.000 giovani hanno trovato un lavoro a tempo indeterminato grazie al concorso che abbiamo fatto. Non è stato una porcheria clientelare perché fatto sulla base delle figure professionali che servivano”.

“Entro quest’anno vogliamo far partire un altro concorso, le piante organiche dei comuni sono ridotte a livelli minimali quindi ne faremo per altri 2.000 giovani da mandare a lavorare. Sono contento per questi ragazzi che hanno mostrato entusiasmo, hanno fatto la formazione professionale. C’è da essere davvero contenti. Guardiamo con grande fiducia al futuro”.

Potrebbe anche interessarti