Green Pass, l’Associazione Nazionale Presidi: “Serve obbligo per il personale scolastico”

green pass personale scolastico

Il green pass potrebbe diventare obbligatorio a breve per poter frequentare determinati posti e compiere alcune attività, e potrebbe esserlo anche per il personale scolastico. Una delle priorità del Governo è quella di riaprire le scuole a settembre in sicurezza, senza il rischio di dover richiudere dopo poco a causa dell’aumento dei contagi. Si pensa di far vaccinare tutti gli studenti dai 12 anni in su, ma in primis deve essere vaccinato tutto il personale scolastico.

Molti l’hanno fatto nella prima tornata di vaccinazioni, altri, invece, hanno deciso di non vaccinarsi, ma potrebbero essere obbligati a farlo per poter esercitare la propria professione, come accaduto per medici, infermieri e personale sanitario. È questa la richiesta che arriva dall’ANP, Associazione Nazionale Presidi che incontrerà nella giornata di domani il ministero.

Questa la loro richiesta riportata da Ansa: “Bisogna andare oltre le ipotesi sul green pass a scuola, per riaprire gli istituti in presenza e in totale sicurezza serve l’obbligo del vaccino per il personale scolastico. In questo modo non bisognerebbe applicare il distanziamento, che necessita invece della disponibilità di spazi. La prossima settimana vedremo il ministro Bianchi e riferiremo anche a lui le nostre posizioni sul vaccino ai prof“.

La volontà è quella di ridurre al minimo i rischi a scuola, soprattutto per i più piccoli che non possono ancora ricevere la vaccinazione perché i vaccini non approvati per la loro fascia d’età.

Potrebbe anche interessarti