MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Green Pass al ristorante, De Luca: “Una scelta contro la stupidità e l’irrazionalità”

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, giunto a Cetara per la cerimonia di presentazione del nuovo impianto di depurazione sottomarino, ha commentato il provvedimento che prevede l’obbligo di green pass per accedere ai ristoranti.

De Luca sul green pass nei ristoranti: “Contro l’irrazionalità e la stupidità”

Queste le sue parole: “E’ l’affermazione della ragione contro l’irrazionalità e anche francamente contro la stupidità. Mi metto nei panni di un ristoratore. Io se mi devo garantire la presenza dei clienti e se mi devo garantire l’attività di ristorazione devo avere un ristorante sicuro. Mi pare che non ci voglia molto per capirlo”.

“Se io so che vado in un ristorante dove trovo solo persone che si sono vaccinate ci vado con piacere e porto pure la famiglia. Ma come si fa a non capire una cosa così semplice? La verità è che abbiamo ancora piccole aree di irrazionalità e demagogia rispetto alle quali non vale la pena perdere proprio tempo” – ha concluso.

Il Governatore campano più volte ha ribadito l’utilità del provvedimento che entrerà in vigore il 6 agosto, permettendo l’accesso a ristoranti e bar al chiuso, cinema, teatri, musei ma anche palestre e piscine previa esibizione dell’attestato.

Intervenuto alla cerimonia inaugurale del nuovo percorso archeologico del Rione Terra, infatti, aveva dichiarato: “Lasciamo perdere l’imbecillità dilagante di chi confonde l’irresponsabilità con la libertà. Per me mettiamo 200 Green Pass, non uno. Nella gerarchia dei valori la vita viene prima di tutto. Bisogna essere responsabili. Ormai abbiamo dimenticato cosa significa dare un abbraccio, stringere la mano a dare un bacio a una nipotina. A voi chiedo di aiutarci. Ai ragazzi dico di non fare gli scapigliati”.

Intanto, il Governo è già al lavoro per valutare l’estensione dell’obbligo per usufruire di ulteriori servizi. E’ probabile che l’esecutivo possa pronunciarsi a favore dell’obbligatorietà anche per i mezzi di trasporto, comprendendo aerei, treni e navi.

 

Potrebbe anche interessarti