MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

De Luca: “Via ai vaccini per i cittadini in vacanza. Non dobbiamo perdere tempo”

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta del venerdì, ha annunciato la possibilità per i cittadini di sottoporsi alla vaccinazione anche in alcune località di vacanza: un modo per accelerare i tempi ed impedire la diffusione di nuove varianti.

De Luca, vaccinazione anche in vacanza: “Il tempo è decisivo”

Sulla riapertura delle scuole ha ribadito: “Abbiamo un livello altissimo di vaccinazione del personale scolastico, in Campania siamo all’avanguardia. Se vogliamo aprire tutte le scuole con gli studenti presenti dobbiamo completare la vaccinazione sotto i 18 anni”.

“Il Governo italiano ha fatto una comunicazione talmente sgangherata nei mesi passati che ha rotto il rapporto di fiducia dei cittadini con le istituzioni. Questo ha penalizzato fortemente la campagna di vaccinazione. Nelle ultime settimane ci sono stati chiarimenti, oggi sappiamo che si vaccina esclusivamente con Pfizer e Moderna. Credo che si possa stare tranquilli. Se vogliamo evitare di tornare alla dad dobbiamo completare la vaccinazione degli studenti, mettiamocelo in testa e procediamo con la vaccinazione dei ragazzi. Questo ci consentirà di avere un anno scolastico normale. Ridurre le presenze sui mezzi e altro sono tutte stupidaggini, non si farà niente”.

“Dobbiamo dire che anche quando si è vaccinati bisogna indossare la mascherina. Quando diciamo che un vaccino come Pfizer ha una copertura del 92% vuol dire che c’è un 8% di persone anche vaccinate che può contagiarsi nonostante l’avvenuta vaccinazione. Il vantaggio è che chi si ammala non va in terapia intensiva, non ha problemi gravi, diventa positivo ma senza gravi ricadute sanitarie. Il 99% dei deceduti per covid non erano vaccinati. Da questi dati deve arrivare la spinta a completare la campagna”.

“C’è stato un allentamento in queste settimane, comprendiamo che dopo un anno e mezzo siamo un po’ tutti stremati, anche il personale sanitario ha bisogno di respirare. Siamo ormai ad agosto, c’è da organizzare un minimo di rotazione delle ferie. Mettiamo nel conto che ci sia anche oggi una relativa riduzione nella campagna ma prepariamoci a riprendere già dalla fine di agosto la campagna e dove è possibile continuiamo a vaccinarci anche ad agosto”.

“Per utilizzare al meglio queste giornate di agosto alcune Asl stanno preparando la campagna aperta senza prenotazione nei comuni di competenza propria. Alla Napoli 2 si faranno le vaccinazioni nel periodo estivo anche nella piazza di Pozzuoli, a Giugliano, a Frattamaggiore. Nella Asl Napoli 2 si sta preparando una campagna di vaccinazione per i cittadini in vacanza sulla costa cilentana dalle 18 alle 2 di notte”.

“Ci si sta organizzando per fare martedì 3 agosto questa campagna a Marina di Camerota, il 4 a Palinuro, il 5 ad Acciaroli, il 6 a Positano. La prossima settimana dovrebbe riaprire anche la struttura di Castiglione in costiera amalfitana e faremo lo stesso lavoro per le altre realtà costiere”.

“Stiamo cercando di fare di tutto per aumentare il numero dei vaccinati. Il presupposto è che ci sia spirito di collaborazione da parte vostra. Dobbiamo essere consapevoli che il tempo nel quale completiamo la campagna è decisivo per impedire la diffusione di altre varianti. Più perdiamo tempo più aumenta il rischio di incontrare altre varianti meno sensibili al vaccino. Allora poi davvero la situazione diventa complicante. Il tempo è determinante per ritornare alla vita normale e bloccare la diffusione di varianti aggressive”.

Potrebbe anche interessarti