MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

MSC punta su Napoli, arriva la “Seashore”: la nave da crociera più grande d’Italia

Ha fatto tappa a Napoli la MSC Seashore, la nuova nave ammiraglia di MSC Crociere consegnata lo scorso 26 luglio presso gli stabilimenti Fincantieri di Monfalcone. Attualmente è la più grande nave mai costruita in Italia.

I suoi ospiti faranno una crociera di 7 giorni e 8 notti nel Mediterraneo occidentale, con un itinerario che farà tappa nei porti italiani di Genova e Messina, oltre agli scali di La Valletta (Malta), Barcellona e Marsiglia.

MSC Seashore sarà a Napoli ogni lunedì con 12 scali complessivi. I passeggeri potranno partecipare alle numerose escursioni “protette” previste nell’ambito del “Protocollo di sicurezza e salute” di MSC. Si potrà passeggiare per le vie del centro, sul lungomare, visitare Cappella Sansevero col suo Cristo Velato. Inoltre si potranno fare escursioni anche a Pompei e in Costiera Amalfitana.

Da quando siamo ripartiti nell’agosto del 2020, Napoli è sempre stata una delle città su cui abbiamo puntato di più e continueremo a farlo anche nei prossimi anni. Nel 2020 MSC Grandiosa, la nostra prima nave a tornare operativa, ha infatti effettuato ben 13 toccate nel porto partenopeo nonostante tutte le difficoltà legate alla ripartenza di un settore fermo da mesi. Quest’anno contiamo di arrivare a 39 scali totali, di cui 12 saranno della nostra nuova ammiraglia MSC Seashore, nave tra le più avanzate al mondo sotto il profilo tecnologico e ambientale. Nel 2022 aumenteremo ancora la nostra presenza arrivando a 76 scali complessivi“, ha sottolineato Leonardo Massa, Managing Director di MSC Crociere.

Si tratta di numeri importanti che indicano una progettualità, un piano per il futuro in una città che ha incredibili opportunità di crescita e che ha molto da offrire ai passeggeri di tutto il mondo“, ha concluso Massa.

MSC Seashore, la nave più grande d’Italia

E’ la 19esima nave entrata a far parte della flotta di MSC Crociere e la prima della Classe Seaside EVO. Per realizzarla sono servite oltre 12 milioni di ore/uomo di lavoro e 4.300 maestranze che hanno generato una ricaduta sull’economia italiana di quasi 5 miliardi di euro necessari per la costruzione della nave. Ha una stazza di 170.400 GRT e ospita massimo 5.877 passeggeri e 1.648 membri dell’equipaggio. Lunga 339 metri, è larga 76 e alta 41: ospita 2.270 cabine ed ha una velocità massima di 22,4 nodi circa.

MSC Seashore rende omaggio alla città di New York, quindi le caratteristiche di design, le aree pubbliche e i nomi delle aree della nave sono ispirati alla città metropolitana degli Stati Uniti. Inoltre c’è un’imponente replica alta tre metri della Statua della Libertà nel cuore del casinò e un’ampia area commerciale e di intrattenimento di nuova concezione, nominata Times Square. La caratteristica principale di questa nuova area è un impressionante LED wall alto 8,5 metri che si estende su quattro ponti con una proiezione dell’iconico skyline di Manhattan che può cambiare dal giorno alla notte.

Potrebbe anche interessarti