MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

San Giorgio a Cremano, vaccini senza prenotazione dai 12 ai 18 anni: “Per una scuola sicura”

A seguito dell’annuncio del generale Figliuolo, commissario all’emergenza covid, il Comune di San Giorgio a Cremano si è adoperato per predisporre corsie preferenziali per incentivare i ragazzi, dai 12 ai 18 anni, a sottoporsi al vaccino in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico: il sindaco Giorgio Zinno ha comunicato che a partire da domani gli adolescenti potranno ricevere la propria dose vaccinale senza prenotazione.

San Giorgio, per i ragazzi vaccino senza prenotazione

Queste le parole del primo cittadino: “Cari concittadini, secondo le ultime indicazioni, da domani sarà possibile vaccinare gli adolescenti tra i 12 e i 18 anni, senza prenotazione, presso gli hub vaccinali. Anche per quel che riguarda il nostro Distretto naturalmente (San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio) medici e infermieri della Asl Napoli 3 Sud somministreranno, presso il polo in via Mazzini, il vaccino Pfizer e Moderna ai minori, accompagnati dai genitori, e ai 18enni”.

Basterà soltanto aderire alla piattaforma ma senza attendere la convocazione così come chiarito dal sindaco: “Resta inteso che è comunque necessario aderire alla piattaforma regionale Soresa. Per ricevere la prima inoculazione però non è necessario attendere la mail con la prenotazione. Basterà recarsi dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 20:00 presso il centro vaccinale in via Mazzini”.

Un modo per avviare le attività scolastiche in presenza in totale sicurezza come già ribadito dal Presidente della Campania, Vincenzo De Luca. Sulla stessa scia il sindaco Zinno: Lo sguardo va alla ripresa della scuola in presenza, un obiettivo che rende fondamentale procedere con la vaccinazione di questa fascia di età per iniziare l’anno scolastico nella massima sicurezza”.

Potrebbe anche interessarti