MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Crisi Afghanistan, il Comune di Napoli scrive ai ministri: “Pronti ad aiutare donne e bambini””

Oggi, gli Assessori Chiodo, Menna, Galiero e Pagano, hanno indirizzato al Ministro degli Esteri e al Ministro degli interni, informando contestualmente anche l’ANCI, una nota nella quale hanno fatto richiesta di istituzione di corridoi umanitari per la crisi afgana.

Preoccupati – scrivono – dalle condizioni in cui verte l’Afghanistan, chiediamo che vengano messe in atto tutte le misure necessarie per istituire corridoi umanitari per la messa in sicurezza di donne, bambini e dissidenti politici che vedono messi a repentaglio i loro diritti essenziali, con una regressione dei valori della democrazia e dei diritti, specie per le donne. Nella piena consapevolezza del ruolo di prossimità degli Enti Locali, certi dell’importanza delle attività che svolgiamo per l’inclusione dei popoli sui nostri territori, pensiamo sia fondamentale, per rispondere a questa drammatica situazione, permettere agli Enti Locali di essere punto di accoglienza di queste persone e di essere inseriti nella rete a supporto di questa tragica situazione”.

“A tal fine è necessario essere messi nelle condizioni di svolgere il ruolo di vicinanza e accoglienza a cui siamo da sempre chiamati e pertanto segnaliamo la necessità che vengano garantite le risorse necessarie per operare nelle migliori condizioni di accoglienza. Napoli, per vocazione storica, è città di accoglienza e di pace e noi faremo ogni utile sforzo necessario affinché si possa svolgere nel modo migliore possibile, affinché questo popolo possa superare la tragicità del momento di cui tutti dobbiamo sentirne la responsabilità.
Siamo pronti a ogni utile sforzo e siamo sicuri che, come sempre, anche la nostra Città non farà mancare il suo sostegno”, concludono.

Potrebbe anche interessarti