TORRE/ Picchia e minaccia la compagna, dopo 10 anni lei lo denuncia: scatta l’allontanamento

Questa mattina, i Carabinieri della stazione di Torre del Greco, hanno disposto la misura dell’allontanamento dalla casa familiare per un uomo, un 46enne con problemi di tossicodipendenza, indiziato del reato di maltrattamenti in famiglia.

Torre del Greco, maltrattamenti in famiglia: denunciato dalla compagna

La violenza dell’uomo si sarebbe scagliata contro la sua compagna, vittima di continue minacce ed aggressioni fisiche. La vicenda è venuta fuori proprio grazie alla donna che dopo dieci anni ha deciso di denunciare l’accaduto. Lei stessa, infatti, ha raccontato i dettagli di una vera e propria convivenza da incubo, documentata da svariati referti medici e supportata dalla testimonianza della figlia, nonché spettatrice di quella violenza. Aggressioni rese ancor più pericolose dal consumo abituale di droga da parte del soggetto.

Minacce, aggressioni fisiche e violenze morali sono le atrocità denunciate dalla donna che, seppur a distanza di anni, ha trovato il coraggio di denunciare il tutto ai Carabinieri. Per tale motivo, su richiesta della Procura, il Gip del Tribunale di Torre Annunziata ha emesso un’ordinanza applicativa della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa.

Sono sempre più i casi di violenza sulle donne, un tema che proprio nelle ultime ore ha scatenato l’indignazione del mondo del web, insorto contro le parole pronunciate da Barbara Palombelli su Rete 4 durante la trasmissione ‘Lo sportello di Forum’.

Potrebbe anche interessarti