Settimana della moda 2021: a Milano le nostre eccellenze con “Spazio Campania”

La “Milano Fashion Week” (Settimana della moda 2021) si svolgerà dal 21 al 27 settembre 2021. La collezione donna primavera/estate 2022 segnerà il ritorno agli eventi in presenza, con 65 sfilate (di cui 2 doppie), 43 in presenza e 22 digitali; 98 presentazioni e presentazioni su appuntamento (77 in presenza e 21 digitali) e 41 eventi (37 in presenza e 4 digitali) per un totale di 204 appuntamenti (157 in presenza e 47 digitali).

Accanto agli abiti e alle scarpe, ci saranno anche gli accessori che si faranno notare sulle passerelle: borse, gioielli logo smaltati e bracciali in argento che elevano i monili a componente essenziale del look femminile.

Settimana della moda 2021, si riparte con eventi in presenza

Per questo evento autunnale ci saranno sfilate in presenza, eventi, feste e serate. Il calendario della settimana della moda ritorna ad essere come quelli delle stagioni pre-pandemia. “La nostra città è un marchio globale di bellezza ed eccellenza e, grazie al merito della campagna vaccinale, con Green pass alla mano, la Milano Fashion Week vivrà nuovamente l’emozione regalate dalla moda, tra artigianalità e innovazione, con nomi rinomati in tutto il mondo e nuovi talenti, ora con un occhio sempre più sostenibile” – ha dichiarato il sindaco di Milano, Beppe Sala, in occasione della conferenza della Camera della Moda Italiana.

Ci saranno i debutti dei brand Made In Italy Colville, Cormio, Quira, Andreadamo, Defaince by Nicola Bacchilega, Roberto Di Stefano, Aniye By, Iuri, Traffico, Radica Studio, Airin Tribal e ATXV. Inoltre, da segnare in calendario, c’è la mostra per il 40° anniversario di Emporio Armani, l’evento per il 20° anniversario della collezione Nudo di Pomellato, la celebrazione dei 50 anni di carriera di Chiara Boni e l’anniversario per i 60 anni del brand Marcolin.

Per il tema della sostenibilità nella moda ritorna il Green Carpet Fashion Awards, che da quest’anno cambierà nome: il “CNMI Sustainable Fashion Awards” che premia brand che si saranno distinti per i principi della sostenibilità nell’industria della moda.

“Spazio Campania”, vetrina delle nostre eccellenze a Milano

Due anni fa, esattamente l’8 febbraio del 2019, fu inaugurato a Milano lo “Spazio Campania”. Una mostra permanente di prodotti di eccellenza campana nella sede dell’ex Banca Agricoltura a piazza Fontana.

Ad annunciarlo fu proprio il governatore della Campania Vincenzo De Luca: “Spazio Campania a Milano – disse – è uno spazio aperto, gestito insieme da Regione e Unioncamere. Si tratta di un luogo espositivo per i produttori della Campania che potranno presentare i loro prodotti in occasione di fiere o eventi che si svolgono a Milano. Penso alla Settimana della Moda, dove potremo portare le eccellenze dell’artigianato sartoriale, o a eventi legati al food. Mettiamo a disposizione delle nostre eccellenze una vetrina nella realtà più dinamica d’Italia, che è Milano“.

Inoltre, in occasione della Fashion Week 2019, all’interno di Spazio Campania fu presentato il MODEC, il Marchio della Moda e del Design della Campania. Si tratta di una identità innovativa voluta dalla Regione Campania che nasce grazie alla collaborazione tra mondo universitario, ricerca e aziende del settore moda. Sono sei gli atenei campani che mettono a disposizione le loro competenze per valorizzare le eccellenze del nostro territorio. Il MODEC è uno strumento importante per sostenere le piccole e medie aziende campane che sono alla base del successo delle grandi e più note produzioni.

Milano Fashion Week 2021, il calendario

22 settembre

10:00 We are Made in Italy (Black lives metter in italian fashion – collective) – digital
10:30 Joy Meribe
11:00 CALCATERRA – digital
12:00 Marco Rambaldi
13:00 Antonio Marras – digital
14:00 Fendi
15:00 Del Core
16:00 Vivetta
17:00 Alberta Ferretti – 17:00
18:00 N°21
19:00 Jil Sander
20:00 Roberto Cavalli

23 settembre

10:00 Max Mara
11:00 Genny – digital
12:00 Boss
13:00 Anteprima – digital
13:30 Luisa Beccaria – digital
14:00 Etro
15:00 Drome
16:00 Daniela Gregis
17:00 Emporio Armani
18:00 Blumarine
19:00 MM6 Maison Margiela
20:00 GCDS – digital

24 settembre

10:00 Tod’s
11:00 Missoni
12:00 Sportmax
13:00 Budapest Select
14:00 Vìen – digital
15:00 Prada
16:00 ACT N°1
17:00 Sunnei
18:00 Elisabetta Franchi – digital
19:00 Vitelli
10:00 Versace

25 settembre

10:00 Ports 1961
11:00 Ermanno Scervino
12:00 MSGM
13:00 Moncler
14:30 Salvatore Ferragamo
15:30 Dolce & Gabbana
16:30 Cividini – digital
17:00 Philosophy di Lorenzo Serafini
18:00 Shi.rt by Aquilano e Rimondi
19:00 Giorgio Armani
20:00 Marni

26 settembre

10:00 Francesca Liberatore
11:00 Luisa Spagnoli
12:00 Laura Biagiotti – digital
12:30 Annakiki – digital
13:00 Onitsuka Tiger – digital
14:00 Disquared2 – digital
15:00 Emilio Pucci – digital
15:30 Sindiso Khumalo – digital
16:00 Milano Moda Graduate
17:00 Hui
18:00 Pierre-Louis Mascia – digital
19:00 Philipp Plein – digital

27 settembre

10:00 Alexandra Moura
11:00 Munn – digital
12:00 Lagos Space Programme – digital
13:00 Maxivive – digital
14:00 Maison Alvine Demanou – digital

Potrebbe anche interessarti