Tragedia sulla A14: operaio muore a 47 anni travolto da un tir

Ennesimo incidente mortale in autostrada: questa mattina un operaio campano è morto dopo essere stato travolto da un tir sull’autostrada A14.

A14, operaio campano travolto da un tir muore a 47 anni

Secondo quanto riferito in un servizio del TGR Puglia, il tutto sarebbe avvenuto poco prima delle ore 8 sull’autostrada A14 Bologna-Taranto, nel tratto tra Poggio Imperiale e San Severo in direzione di Bari. L’operaio in questione, dipendente di una ditta campana, stava predisponendo con altri due colleghi la segnaletica di cantiere per l’installazione delle bande rumorose sul margine laterale della carreggiata autostradale.

Nonostante, secondo quanto riportato in una nota di Autostrade.it, il cantiere fosse stato adeguatamente presegnalato, nelle prime ore del mattino si è verificata la tragedia. Un tir, guidato da un autista della provincia di Brindisi, ha travolto gli uomini che erano al lavoro sul cantiere.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118 e le pattuglie della Polizia stradale. Mentre uno dei due operai è rimasto leggermente ferito e un altro è uscito illeso dall’incidente, non c’è stato nulla da fare per il 47enne. L’uomo infatti è rimasto schiacciato tra il mezzo pesante e il veicolo della ditta.

Potrebbe anche interessarti