Portici, 34enne schiaffeggia e fa lo strascino alla moglie: arrestato

Portici: violenza di genere. Carabinieri arrestano 34enne. La vittima si era barricata in una stanza per salvarsi.

A Portici i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie un 34enne del posto già noto alle Forze dell’Ordine.

Portici, moglie aggredita dal marito

I militari – allertati dal 112 – sono intervenuti presso l’abitazione dei coniugi. L’ennesima lite per futili motivi – problemi economici questa volta. Lui l’aggredisce. Le tira con forza i capelli, la spintona e la schiaffeggia.

La donna riesce a sfuggire e si barrica in una stanza dell’appartamento per salvarsi dalla furia dell’uomo. Riesce a chiamare i Carabinieri che arrivano poco dopo. Il 34enne viene bloccato ed arrestato per essere condotto al carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.

Ennesimo caso di violenza contro le donne. L’ultimo solo pochi giorni fa. Lui ha minacciato di morte più volte la compagna. Vuole del denaro per acquistare la droga. La donna le dà tutto quello che ha, 25 euro, ma questo non gli basta. Il 32enne del posto già noto alle forze dell’ordine – vuole altri soldi ed inizia a picchiarla schiaffeggiandola. I carabinieri della tenenza di Ercolano, allertati dal 112, intervengono e trovano la donna con una grossa tumefazione all’occhio. Un altro caso, poche settimane fa, un 41enne, A.I., residente a Como ma originario del Casertano. L’uomo è accusato di aver picchiato brutalmente la compagna portandola a uno stato semi-vegetativo, e di aver finto che la donna fosse stata vittima di una rapina.

Potrebbe anche interessarti