Napoli, il prof fa lezione all’aperto per studenti contrari al Green Pass: “Lo farò ogni settimana”

Facebook ‘Universitari campani contro il Green Pass’

Nella Galleria Principe di Napoli si è svolta una lezione all’aperto per alcuni studenti dell’università ‘L’Orientale’ contrari al provvedimento che prevede l’obbligo di Green Pass per accedere agli atenei.

Napoli, lezione all’aperto per gli studenti dell’Orientale contrari al Green Pass

La misura relativa alla certificazione verde ha trovato il disaccordo di una parte degli studenti universitari campani in quanto ritenuta discriminatoria e priva di valenza pratica ai fini della lotta al contagio. Così, il professore Guido Cappelli, docente di letteratura italiana presso l’università ‘L’Orientale’ di Napoli, ha deciso di sostenere i suoi allievi organizzando tenendo la lezione all’aperto.

A raccontarlo sono stati proprio gli studenti attraverso la pagina ‘Universitari campani contro il Green Pass’: “Si è tenuta la prima lezione all’aperto del professor Cappelli che coraggiosamente ha offerto la sua disponibilità e professionalità a noi studenti contro il Green Pass”.

“A lui vanno i nostri più sentiti ringraziamenti per aver dimostrato che esistono metodi intelligenti per contrastare le derive autoritarie del nostro tempo, con la speranza che diventi un esempio per i tantissimi altri studenti e docenti che in questo periodo non vendono alternative alla sottomissione e il ricatto a norma di legge”.

Alle spalle del docente, intento nella spiegazione, spicca un manifesto con scritto: “Lezione libera e aperta a tutti. Università contro il Green Pass”. Lui stesso, intervenuto a ‘Il Corriere del Mezzogiorno’, ha dichiarato: “Non mi si appelli negazionista e nemmeno no vax perché il tema non è il vaccino in sé ma la possibilità di scegliere che è negata dal Green Pass. Vorrei ripeterle una volta a settimana affinché i miei studenti, costretti a disertare l’ateneo, possano avere una sorta di ripasso dal vivo”.

Potrebbe anche interessarti