Allerta meteo in tutta la Campania: rischio temporali intensi per altre 24 ore

La Protezione Civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo di colore giallo valido su tutta la Campania, in vigore a partire dalla mezzanotte e fino alle 23.59 di domani, domenica 10 ottobre.

Allerta meteo in Campania domenica 10 ottobre

Le condizioni meteo avverse in questi ultimi giorni hanno riguardato buona parte del territorio regionale spingendo la Protezione civile ad annunciare diverse allerte. Non sono mancati danni e disagi alla popolazione arrecati dal maltempo.

Nelle prossime ore, in particolare nella giornata di domani, è previsto un ulteriore peggioramento. Di qui l’avviso di allerta in cui si legge: “Si prevedono precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, anche intensi in alcuni punti del territorio. Possibili raffiche nei temporali. Sui settori settentrionali della Regione i fenomeni saranno in attenuazione a partire dal pomeriggio di domani”.​

“A questo quadro meteo è associato un rischio idrogeologico localizzato con occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, per effetto della saturazione dei suoli, anche in assenza di precipitazioni”.

Inoltre, sono possibili: ruscellamenti superficiali e possibili fenomeni di trasporto di materiale; possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc); possibili cadute massi in più punti del territorio; occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili.​

Infine, la raccomandazione rivolta agli enti competenti: “Prestare la massima attenzione mantenendo attivi o ponendo in essere tutte le misure atte a mitigare e contrastare i fenomeni attesi, anche in linea con i rispettivi Piani”.

Potrebbe anche interessarti