Dopo l’incubo della Libia realizza il suo sogno in Campania: Yankuba si è laureato

Rete economia civile ‘Sale della Terra’

Era il 2014 quando Yankuba Darboe, giunto in Campania dopo esser sfuggito dal suo Paese, il Gambia, e dall’incubo della Libia, ha trovato rifugio a Benevento. L’accoglienza ricevuta in terra campana gli ha permesso di stravolgere il suo futuro raggiungendo, così, grandi traguardi. Proprio all’Università degli Studi del Sannio, infatti, oggi il ragazzo si è laureato realizzando uno dei suoi più grandi sogni.

Yankuba Darboe, dal Gambia alla Campania: oggi si è laureato

Yankuba è stato costretto a lasciare la sua terra. Il suo viaggio di speranza lo ha portato a raggiungere dapprima la Sicilia per poi spostarsi in Campania. Benevento è la città in cui vuole vivere, il luogo in cui è riuscito a riscattarsi, dove è stato accolto nel sistema Sprar per minori e poi dalla famiglia La Monaca.

Dal suo arrivo a Benevento, Yankuba ha iniziato a studiare e a lavorare come volontario presso la Caritas diocesana. E’ riuscito a diplomarsi e poi a trovare lavoro come operatore nello Sprar che gli ha permesso di continuare gli studi proprio come desiderava. “Voglio continuare gli studi fino al livello massimo. Dopo la laurea se posso devo cambiare il mondo. Voglio aiutare la gente” – aveva dichiarato qualche anno fa nel corso di un’intervista diffusa dalla Caritas Sale della Terra.

Nonostante il calvario vissuto, il ragazzo non perde mai la voglia di ricordare la sua grande fortuna: “Non volevo essere ucciso in quel modo quindi ho cercato di evitare la Libia. La fortuna più grande è quella di essere riusciti a sbarcare vivi. Io lo dico tutti i giorni ai ragazzi qui con me che stiamo stati fortunati. Grazie al Signore non ho vissuto nemmeno un giorno per strada”.

Oggi quella stessa comunità che lo ha accolto con gioia celebra il suo traguardo così come la stessa Università presso cui ha conseguito la laurea: “Auguri a tutti i laureati di oggi al Dipartimento di Scienze e Tecnologie. Un augurio speciale a Yankuba Darboe che ha discusso una tesi in Scienze Biologiche su ‘Le cellule staminali nelle applicazioni terapeutiche’. Yankuba arriva dal Gambia e dopo la Libia e il viaggio in mare, Benevento è la città in cui vuole vivere”.

La direttrice del Dipartimento, Maria Moreno, ha commentato: “La laurea di Yankuba non è un fatto eccezionale per il nostro Ateneo ma è la dimostrazione sempre più tangibile di come sia possibile fare comunità nell’accompagnamento dei nostri studenti durante il loro percorso di studio e quanto ciò sia vincente per il raggiungimento di obiettivi di vita di giovani ragazze e ragazzi”.

Anche la Rete Economia Civile ‘Sale della Terra’, che si occupa dell’inserimento lavorativo dei migranti accolti in sistema Sprar, ha celebrato il successo di Yankuba postando una serie di foto: “Auguri dottor Darboe”.

Un’altra storia di accoglienza e integrazione che ha come protagonista la nostra Regione. Soltanto pochi mesi fa il Comune di Sassinoro celebrava il matrimonio di Fanta e Mohammed che, proprio come Yakuba, avevano intrapreso il viaggio verso la libertà approdando in Campania dove hanno potuto cambiare le sorti del loro destino.

Potrebbe anche interessarti