Il Rione Sanità prega per Ciro, vittima di un brutto incidente. La zia: “Sei il mio leone”

ciro sanità
Foto Facebook-Titta Antonio

Tutto il Rione Sanità si stringe in preghiera attorno a Ciro Meoli, un ragazzo di soli 14 anni coinvolto in un brutto incidente.

Secondo quanto si apprende, Ciro al momento è ricoverato in ospedale, in gravi condizioni. La notizia si è diffusa rapidamente nella serata di ieri nel gruppo Facebook “Sei del Rione Sanità se…”. Questo è quanto si legge in un post nel gruppo:

Gruppo, stasera più che mai abbiamo bisogno di tutti voi per una catena di preghiera per Ciro Meoli. È un ragazzino di soli 14 anni, ha avuto un brutto incidente e noi lo possiamo aiutare solo pregando. CIRO DAI STIAMO TUTTI CON TE“.

Sono tantissimi i messaggi di incoraggiamento per il giovane. Tutto il Rione Sanità si unisce in preghiera e spera che Ciro guarisca e torni più forte di prima. Anche la pagina del Pub M’ Like ha pubblicato una richiesta di preghiera per il ragazzino: “Facciamo tutti una preghiera per Ciro Meoli che ha avuto un brutto incidente, che il Signore sia con te“.

Commovente il post della zia di Ciro, che appare particolarmente legata al 14enne. “Core mio, tu sei forte sei un leone, lo sai che sei la mia vita”, scrive su Facebook. “Io e te stavamo sempre insieme, in quei 10 minuti che non stavi con me non ho capito niente. Ma tu ce la fai, sei il mio leone, si o core ‘ra zia. T’amo core mio“.

Potrebbe anche interessarti