Napoli, 24 ore di allerta meteo: il Comune chiude parchi e cimiteri

allerta meteo parchiNapoli – Vista l’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile, il Comune ha deciso di chiudere cimiteri e parchi per tutta la giornata di domani, mercoledì 3 novembre.

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato questa mattina un avviso di allerta meteo valido dalle 8 di domani mattina, mercoledì 3 novembre e fino alle 8 di giovedì 4 novembre. L’allerta di colore arancione e riguarderà varie zone della regione, tra cui la 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana).

Sull’intero territorio sono previste precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, e raffiche di vento nei temporali. Per le zone in cui vige l’allerta arancione tali fenomeni potrebbero rivelarsi con maggior intensità. L’impatto al suolo, inoltre, potrebbe determinare un rischio idrogeologico diffuso.

Sulla scorta di queste previsioni contenute nell’allerta meteo, l’Amministrazione comunale ha disposto, con ordinanza, la chiusura dei cimiteri e dei parchi cittadini. Non è stato pubblicato alcun avviso per quanto riguarda le scuole, che in diversi comuni del Napoletano resteranno chiuse proprio a causa dell’allerta.

Tra i primi comuni che hanno deciso di mettere al riparo alunni e insegnanti dai possibili disagi del maltempo vi sono Pozzuoli, Mugnano Monte di Procida. È ragionevole tuttavia pensare che l’elenco non finisca qui. Proprio Pozzuoli, durante l’ultima ondata di maltempo, fu travolta dalla pioggia e le conseguenze furono problematiche non solo per la circolazione ma anche per la struttura del carcere femminile.

Potrebbe anche interessarti