Covid, spunta una nuova variante: diversi casi rilevati tra i pazienti del Cotugno

Mentre prosegue l’avanzata del covid a Napoli spunta una nuova variante Delta rilevata in alcuni pazienti del Cotugno. Si tratta della mutazione AY46.6, diversa dalla AY.4.2 proveniente dalla Gran Bretagna e già in precedenza segnalata dagli esperti del Ceinge partenopeo. A renderlo noto è ‘Il Mattino’.

Covid, a Napoli nuova variante Delta: casi rilevati al Cotugno

La nuova mutazione è stata individuata in Campania, dal Tigem e dallo stesso Cotugno in sinergia con l’Istituto Zooprofilattico, in 392 casi su 24.455 analizzati. Ulteriori positività sono state riscontrate in altre Regioni italiane per un totale di poco più di mille casi.

Nello specifico, la nuova mutazione sembrerebbe aver colpito circa il 20% dei pazienti ricoverati al Cotugno. Attualmente i ricercatori sono al lavoro per approfondire il livello di diffusione della variante e il tasso di contagiosità.

Di qui l’invito del mondo scientifico ad accelerare la campagna vaccinale coinvolgendo l’intera popolazione per evitare una nuova ondata di casi. Intanto l’Ema, Agenzia Europea del Farmaco, si è già espressa sull’inizio della quarta ondata dell’epidemia che sta facendo già sentire i suoi effetti anche in Campania. Lo stesso Governatore, Vincenzo De Luca, ha lanciato l’allarme sul rischio di nuove zone rosse. Il Comune di Cervinara, ad esempio, sta già affrontando un mini lockdown.

 

Potrebbe anche interessarti