Angelo Pera, il cofondatore di Original Marines, scompare all’età di 75 anni

Angelo pera

Scompare all’età di 75 anni Angelo Pera. L’uomo, napoletano di via Tribunali, nel corso della sua vita è diventato un noto imprenditore nel settore tessile. Nel 1963, infatti, Angelo Pera diventa cofondatore, assieme a Luciano Cimmino, del noto marchio di abbigliamento per bambini Original Marines. Un storia imprenditoriale, ricca di successi, che è nata da una semplice maglietta bianca e che oggi deve dire addio ad uno dei suoi “genitori”.

Angelo Pera, come racconta la storia del marchio e il suo cofondatore Cimmino, possedeva una piccola industria di maglieria intima a Napoli. Durante i primi anni ’80, portò all’amico Cimmino una semplice t-shirt bianca dagli USA, fabbricata però in Brasile. Da lì il grande successo per i due imprenditori. “Ci siamo conosciuti ne primi anni ’60 e siamo stati partner per oltre 20 anni.” afferma Luciano Cimmino, come riportato da IlMattino.it. “Ero uno dei pochi agenti di commercio in possesso del telex, che era allora lo strumento di comunicazione più agevole. Via telex ci mettemmo subito in contatto con l’azienda brasiliana e da quel momento iniziò la nostra avventura.” 

Angelo Pera e Luciano Cimmino, l’inizio della storia di Original Marines

Si recarono quindi al sud del Brasile, dove risedeva un vero e proprio polo di produzione tessile, con una produzione a prezzi “molto interessanti”. Furono quindi ordinate dai due imprenditori 500mila pezzi, abbinandoli con un altro ordine di 200mila asciugamani da mare. “Il successo della nostra iniziativa fu straordinario. Siamo riusciti in poco tempo ad importare 25 milioni di pezzi delle t-shirt, prodotte con un cotone brasiliano molto duraturo.” Dopo qualche anno fu creato il marchio che oggi tutti conoscono, Original Marines. Nel 1992 furono aperti i primi negozi, fino ad aprirne 150 in soli 2 anni.

Un gioco di fortuna e di bravura, quello dei due imprenditori, che fu possibile anche grazie alla fiducia e la complicità che possedevano. “Formavamo un ticket eccezionale.” afferma infatti Cimmino, ricordando il collega scomparso. “Io ero la mente e lui il braccio, e anche mente. Mi seguiva nelle mie visioni ed era un grandissimo organizzatore del lavoro, con ottime conoscenze tecniche. La storia di Original Marines, si identifica con noi due.” 

“Sento il bisogno di rendergli omaggio. Era poco noto, perché concentrato solo sulla famiglia e sul lavoro. Ci hanno sempre uniti una stima e un affetto reciproci, anche dopo il mio abbandono dell’azienda nel 2002.” saluta così l’amico di una vita. I funerali dell’imprenditore si svolgeranno oggi nella parrocchia di Santa Maria del Mare a Castel Volturno alle ore 11.

Potrebbe anche interessarti