VIDEO/ Giugliano, sta bene il cane dato alle fiamme: sarà dato in adozione

Giugliano in Campania – Una vicenda iniziata come una tragedia sta per concludersi con un bellissimo lieto fine. Il cane che alcuni vandali avevano dato alle fiamme ha rischiato grosso, ma ora sta bene ed è pronto per essere dato in adozione.

Il tutto è cominciato circa una settimana fa, quando sul web si è diffusa la notizia di un cane randagio che era stato dapprima legato a un palo e poi dato alle fiamme. Tuttora non conosciamo gli autori di questo gesto, né le motivazioni che li avrebbero spinti a compiere una simile violenza.

Il cane fortunatamente è riuscito a salvarsi, grazie all’intervento tempestivo di alcuni volontari, ma ha riportato delle gravi ferite in seguito a questo episodio. Fortunatamente alcuni volontari hanno notato il randagio e lo hanno soccorso, portandolo a una clinica veterinaria dov’è tuttora ricoverato.

Ed è proprio dalla clinica che arrivano ottime notizie sul suo stato di salute. Il cane ha ancora bisogno di cure, ma sta bene e a breve potrà anche essere dato in adozione. Questo il bollettino medico diramato dalla clinica e pubblicato sulla pagina Facebook del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli:

Sta sempre meglio, sembrerebbe sia quasi scongiurato il pericolo. Starà da noi per alcune settimane prima di capire le volontarie a chi decideranno di darlo in adozione”. Nel video pubblicato sulla pagina social del consigliere si vede anche il cane che gioca con una pallina: immagini decisamente diverse da quelle diffuse una settimana fa, in cui si vedeva il randagio ricoperto di piaghe profonde per via delle ustioni.

Potrebbe anche interessarti