Napoli, prima bimba a ricevere il vaccino: “Sono brava in scienze. Non ho paura”

bambina vaccinoLa campagna vaccinale destinata ai bimbi dai 5 agli 11 anni è già un successo in Campania. Nella giornata di ieri, alle ore 16:00 erano già 1.163 le somministrazioni effettuate e oltre 6.400 le adesioni in piattaforma. Colpisce particolarmente il commento di una bambina di 10 anni, Giorgia, la prima a ricevere il vaccino anti-covid a Napoli.

Sono brava in scienze, non posso aver paura adesso, ha affermato la bimba a Il Mattino poco prima di vaccinarsi. Giorgia è un alunna dell’istituto comprensivo Vittorino da Feltre, prima scuola in Campania a fare i vaccini ai bambini. Da ieri mattina sono stati vaccinati oltre 50 bambini della scuola, su 850 alunni in totale.

Anche la madre di Giorgia ha commentato il coraggio dimostrato dalla piccola. “Mia figlia non ha avuto nessuna paura e nemmeno io. Siamo convinti di questo vaccino e dobbiamo cercare di convincere tutti, perché c’è abbastanza paura tra le mamme, forse per poca informazione“.

Che la disinformazione sia l’ostacolo principale nella lotta alla pandemia è ormai chiaro, e la bambina di Napoli che ieri ha ricevuto per prima il vaccino contro il covid ci insegna a fidarci della scienza. Anche il governatore della Campania De Luca ha in passato sottolineato la necessità di una corretta informazione sui vaccini:

C’è una preoccupazione reale e dunque dobbiamo far parlare i primari di pediatria, dobbiamo persuadere i cittadini a utilizzare il vaccino per evitare conseguenze che possono essere pericolose per i bimbi in caso di contagio covid. Questa è la cosa fondamentale, se un bambino viene contagiato rischia di avere danni di lungo periodo“.

Potrebbe anche interessarti