NUOVO DECRETO/ Green Pass, quarantena e scuole: le misure per il 2022

Nella serata di ieri si è riunito il Consiglio dei Ministri per approvare un nuovo decreto legge con misure finalizzate al contenimento della pandemia: a partire dal 10 gennaio 2022 si concretizza il discusso lockdown per i non vaccinati in quanto la quasi totalità delle attività ricreative potranno essere svolte solo da chi possiede il Super Green Pass.

Nuovo decreto legge: le misure per il 2022

Il testo normativo prevede l’estensione del Green Pass rafforzato, ottenibile soltanto tramite vaccinazione o guarigione dal covid, per le seguenti attività: alberghi e strutture ricettive, feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose, sagre e fiere, centri congressi, servizi di ristorazione all’aperto, impianti di risalita con finalità turistico-commerciale, piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto, centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all’aperto.

In più l’utilizzo della certificazione rafforzata è necessaria per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale e regionale. La misura entrerà in vigore il 10 gennaio 2022 e sarà valida fino alla cessazione dello stato d’emergenza, prevista per il 31 marzo 2022.

Cambiano anche le regole della quarantena che non dovrà essere rispettata da chi, nonostante il contatto accertato con un soggetto positivo, ha effettuato due dosi da meno di 4 mesi o è coperto dalla terza dose. Questi ultimi fino al decimo giorno successivo all’esposizione dovranno indossare la mascherina Ffp2 ed effettuare un test, dopo almeno 5 giorni, solo se sintomatici. La quarantena di 10 giorni, invece, rimane per chi non è vaccinato.

A causa dell’incremento dei contagi l’esecutivo ha agito nuovamente anche sulle capienze che saranno consentite al massimo al 50% per gli impianti all’aperto e al 35% per gli impianti al chiuso. E’ già in vigore, inoltre, l’obbligo di indossare la mascherina Ffp2 su tutti i mezzi di trasporto, in occasione di spettacoli aperti al pubblico o che si svolgono in teatri, sale da concerto, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo, per eventi e competizioni sportive.

Il generale Figliuolo, commissario all’emergenza covid, ha annunciato l’avvio di screening di massa anche all’interno delle scuole. Saranno acquistate anche mascherine Ffp2 da distribuire al personale scolastico dove sono presenti alunni esonerati dall’obbligo di mascherina.

Dal 1 febbraio 2022 si riduce anche la durata del Green Pass passando dai 9 ai 6 mesi. Fino al 31 gennaio 2022 restano vietate feste, eventi e concerti che implichino assembramenti mentresale da ballo, discoteche e locali assimilati resteranno chiusi.

Infine, dal 30 dicembre 2021 farà il suo ingresso il Mega Green Pass, un’evoluzione della certificazione verde necessaria per accedere alle strutture residenziali, socio-assistenziali, socio-sanitarie e hospice. La versione Mega sarà rilasciata a chi ha effettuato anche la terza dose e a coloro che insieme al Green Pass rafforzato presentino l’esito negativo di un tampone.

Potrebbe anche interessarti