Cane finisce in acqua sul lungomare, cameriere degli chalet gli salva la vita

Domenica sera 2 gennaio un cameriere, Salvatore, di uno chalet di via Caracciolo a Napoli ha tratto in salvo un cane che era finito in mare. L’episodio è stato raccontato dallo stesso Salvatore, di nome e di fatto, al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che lo ha reso noto sui propri profili social.

Cane salvato sul lungomare, ora cerca casa

Salve consigliere, le volevo chiedere di far girare questo video. Domenica notte verso l’una circa sul lungomare di via Caracciolo mentre stavo lavorando allo chalet sono stato avvisato da un passante che c’era un cane in mare. Subito l’ho soccorso e salvato e adesso è a casa mia. Ha mangiato bevuto e si è quasi ripreso. Vorrei cercare un eventuale proprietario o magari un persona che lo adotti. La ringrazio infinitamente“, è il messaggio del giovane.

Ringraziamo e ci complimentiamo con Salvatore per lo straordinario gesto che ha salvato la vita alla cagnolina ribattezzata Partenope che ora si trova a casa sua e si sta rimettendo. Purtroppo lui non potrà occuparsene perché ha già altri cani e cerchiamo qualcuno che possa adottarlo. Chi vorrebbe prendersene cura può contattare la linea WhatsApp 366 266 2829.” – le parole di Borrelli.

Ora si cerca il compagno umano del cane o chi possa adottarlo.

Potrebbe anche interessarti