Neonato di un mese in pericolo di vita, volo d’urgenza da Napoli a Genova per salvarlo

Un volo d’urgenza da Napoli a Genova per salvare un neonato di 31 giorni appena, in pericolo di vita.

Neonato in pericolo di vita, volo d’urgenza da Napoli a Genova

Ieri pomeriggio è partito con un velivolo Falcon 900 dell’Aeronautica Militare, richiesto dalla prefettura di Napoli e disposto e coordinato dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica militare.

Il Falcon 900 del 31° Stormo è decollato dall’aeroporto militare di Ciampino ed è atterrato a Genova dove c’era ad accoglierlo un’équipe medica dell’ospedale pediatrico “G. Gaslini” con l’attrezzatura sanitaria necessaria all’Ecvmo (Extra Corporeal Membrane Oxygenation), necessaria al trasporto del piccolo.

E’ così partito per l’aeroporto di Capodichino (Napoli), dove il neonato proveniente dall’azienda ospedaliera Santobono di Napoli è stato imbarcato e una volta atterrato a Genova è stato trasferito in ambulanza presso l’Ospedale pediatrico “G. Gaslini”.

Attraverso i suoi reparti di volo, l’aeronautica militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento per assicurare il trasporto urgente non solo di persone in imminente pericolo di vita, ma anche di organi ed equipe mediche per trapianti. Ogni anno, gli aerei del 31° Stormo di Ciampino, del 14° Stormo di Pratica di Mare e della 46ª Brigata Aerea di Pisa compiono centinaia di ore di volo per effettuare questo genere di interventi.

Potrebbe anche interessarti