Terremoto a Vibo Valentia, scossa di magnitudo 4.3 avvertita dalla popolazione

sismografo terremotoScossa di terremoto a Vibo Valentia in Calabria questa mattina. Alle 10.19 di oggi 20 gennaio è stato registrato un movimento tellurico di magnitudo 4,3 secondo i dati diffusi dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Scossa di terremoto a Vibo Valentia: avvertita dalla popolazione

L’epicentro è nella zona di Vibo Valentia, nella Costa Calabra sud occidentale (Catanzaro, Vibo Valentia, Reggio di Calabria) secondo Ingv. La scossa è stata avvertita dalla popolazione in diverse zone della Calabria e molte sono le segnalazioni anche sui social.

Sentita forte a Borgia (CZ)“, scrive un’utente, “Avvertito anche in provincia di Cosenza. Durata un 10 secondi, ma bella forte“, replica un’altra. Il terremoto ha coordinate geografiche (lat, lon) 38.818, 16.065 ed è stato registrato a una profondità di 10 km. L’elenco dei Comuni diffusi dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia entro i 20 chilometri dall’epicentro del sisma: Briatico, Pizzo, Zambrone, Sant’Onofrio, Vibo Valentia, Maierato, Stefanaconi, Cessaniti, Francavilla Angitola, Zungri, Parghelia, San Gregorio d’Ippona. I comuni più vicini all’epicentro del sisma sono tutti nella provincia di Vibo Valentia.

Scuole ed uffici evacuati

Molte scuole e uffici, come riporta La Repubblica, sono stati fatti evacuare a causa della scossa di terremoto registrata in diversi centri della Calabria. Nella maggior parte dei comuni gli alunni delle scuole elementari sono stati raccolti in luoghi aperti adiacenti gli istituti.

Le forze dell’ordine hanno avviato accertamenti per rilevare eventuali danni, che al momento, comunque, non vengono segnalati.

#ViboValentia alle 10:19 registrata scossa #terremoto ML 4.3 localizzato in mare al largo di Pizzo e Briatico. Al momento non pervenute alla sala operativa dei #vigilidelfuoco segnalazioni di danni né richieste di soccorso, solo richieste di informazioni“, scrivono i Vigili del Fuoco.

Potrebbe anche interessarti