Regione Campania: riprendono tutte le attività di specialistica ambulatoriale

vincenzo de luca
Foto: Vincenzo De Luca, pagina Facebook

Napoli La Regione Campania ha ordinato la ripresa di tutte le attività di specialistica ambulatoriale. Attraverso una nota inviata oggi alle direzioni delle Aziende sanitarie e delle Aziende ospedaliere, l’Unità di Crisi Regionale per l’Emergenza Covid ha disposto il ripristino di tutte le attività di specialistica ambulatoriale del Servizio sanitario regionale, dando mandato agli stessi direttori generali di adottare ogni misura utile a prevenire la diffusione del contagio.

Specialistica ambulatoriale precedentemente sospesa causa Covid

Negli ultimi tempi la Campania aveva sospeso le visite e gli interventi chirurgici non urgenti, proprio a causa della situazione Covid e dell’alto numero di contagi. Data la necessità di occuparsi ai pazienti affetti da coronavirus, ricoverati in terapia intensiva e sub intensiva, così come in degenza ordinaria, si era ridotto il numero di medici disponibili. Lo stop non riguardava le patologie oncologiche, ematologiche, ostetriche, dialitiche e quelle la cui sospensione potrebbe determinare pericolo di vita per il paziente.

Attualmente la situazione di emergenza sembra dunque rientrata. La macchina sanitaria regionale è riuscita a riorganizzarsi in modo da poter assicurare a tutti i cittadini le prestazioni sanitarie, anche le non essenziali, ma comunque fondamentali per assicurare la miglior qualità della vita possibile.

Potrebbe anche interessarti