Card vaccinali della Regione Campania, finiscono sotto inchiesta della Corte dei Conti

de luca carta vaccinoSono finite sotto inchiesta le card vaccinali della Regione Campania. Si trattava di una sorta di green pass per accedere ai mezzi pubblici e muoversi tranquillamente nella regione. A dirlo è Repubblica.it.

Card vaccinali, finiscono sotto inchiesta della Corte dei Conti

Ora la carta ideata dalle Regione guidata da Vincenzo De Luca finisce nel mirino della Corte dei Conti che ha aperto un fascicolo “coperto da segreto”. Inchiesta che farà luce su un possibile spreco di risorse pubbliche, impiegati per l’acquisto delle tessere presentate da Vincenzo De Luca in una delle dirette su Facebook nel maggio del 2021.

Esse dovevano promuovere la campagna di vaccinazione sul territorio. Simile alla tessera sanitaria, aveva una scritta di “Attestato di vaccinazione” e sotto dati personale e QR Code. La Regione avrebbe speso tre milioni di euro.

La card vaccinale campana però è stata soppiantata dall’introduzione del Green pass da parte del governo e quindi non ha ragione d’esistere. Inoltre nel mirino anche le modalità di consegna, infatti venivano spedite a casa con posta raccomandata o portate a casa dalle aziende sanitarie. Per la Corte dei Conti sarebbe un ulteriore danno erariale.

Potrebbe anche interessarti