Bacoli scelto come Comune virtuoso per le colonie feline: oltre 50 controllate con amore

bacoli colonie felineBacoli protagonista su Canale 5 non per le sue bellezze paesaggistiche e culturali ma per i suoi gatti. Sono infatti più di 50 le colonie feline censite che fanno del Comune partenopeo quello più virtuoso d’Italia nel prendersi cura dei nostri amici a quattro zampe.

BACOLI, COMUNE VIRTUOSO PER LA GESTIONE DI COLONIE FELINE

Un viaggio, quello del programma l’Arca di Noè che spiega come siano i volontari a dare da mangiare ai gatti facendo tutti i giorni il giro delle varie colonie. Ma non solo, essi controllano anche dal punto di vista sanitario le condizioni dei mici e chiamano il veterinario se occorre. Necessaria anche la sterilizzazione che avviene in un centro di Castel Volturno.

Orgoglio per le colonie feline è espresso anche dal sindaco di Bacoli, Josi della Ragione, che in un post sul suo profilo Facebook scrive:

Siamo stati scelti come comune virtuoso, in Italia, nella gestione delle colonie feline. A raccontare il “modello Bacoli” è stato Canale 5. E ne siamo felicissimi. Sono centinaia i gatti che, in città, sono accuditi da persone straordinarie. In strada, sugli scogli, nelle piazze. A loro va il mio ringraziamento. Ed insieme a loro curiamo i nostri amici a quattro zampe. Abbiamo creato una rete solidale, sempre attiva. E promosso, in sinergia con la dott.ssa Friz, e con L’Asl, campagne di sterilizzazione a favore dei micetti. Per evitarne una proliferazione incontrollabile. Esistono 56 colonie feline in paese. Ed ogni giorno sono controllate, con amore. Teniamo moltissimo a cani e gatti randagi. Ringrazio la consigliera Teresa Scotto, ed ogni volontario, per quanto fatto per i nostri pelosetti. Insieme, faremo sempre di più. Una zampa alla volta“.

In Campania sono tante le città che si prendono cura dei propri animali, a Capri il sindaco ha proposto addirittura di dare ai gatti randagi presenti sull’isola la cittadinanza.

Potrebbe anche interessarti