Un mese dopo la sua morte, Ercolano ricorda David Sassoli: gigantografia proiettata all’ingresso del Parco Archeologico

sassoli ercolanoAd un mese dalla scomparsa improvvisa di David Sassoli, la città di Ercolano ha deciso di ricordare il giornalista e presidente del Parlamento Europeo. Una sua foto è stata infatti proiettata sulla facciata di un palazzo adiacente all’ingresso storico del Parco Archeologico, lungo Corso Resina.

UN MESE DOPO, ERCOLANO RICORDA DAVID SASSOLI

Sassoli è infatti morto l’11 gennaio presso il CRO di Aviano (PN) dove era ricoverato a seguito di alcune complicanze di una malattia. Il volto noto del Tg1 amava anche trascorrere le sue vacanze in Campania, a Baia Domitia. Ora arriva questa bella iniziativa del Comune di Ercolano per ricordare un uomo delle istituzioni molto attento e professionale che non aveva particolari legami con la città.

Come dichiarato da Luigi Luciani, vicesindaco di Ercolano:

Con questa iniziativa vogliamo ricordare un uomo che ha dedicato la sua vita al servizio degli altri, nel mondo del giornalismo e delle istituzioni. Da Ercolano vogliamo dare eco e sostanza al messaggio di Sassoli un’europeista convinto che si è sempre battuto a difesa dei più fragili, contro le diseguaglianze“.

In tanti avevano mandato il loro messaggio di cordoglio per Sassoli. Scriveva il governatore della Campania De Luca:

L’Italia perde un riferimento importante, che ha saputo guidare in maniera autorevole il Parlamento europeo in anni incerti e difficili. È stato un convinto europeista, molto attento al dialogo con le giovani generazioni. Lo ricordiamo anche come un grande professionista dell’informazione, tra i volti più noti del Tg1, sempre libero e autonomo“.

Potrebbe anche interessarti