Campionessa olimpica pazza di Napoli: “Pericolosa? Sì, la sua bellezza mi ha rapita”

In risposta ai frequenti attacchi alla città di Napoli e ai suoi abitanti, spicca un post di Manuela Di Centa, campionessa olimpica innamorata del suo Friuli, che giunta in città per una competizione sportiva ha voluto omaggiare la città partenopea attraverso i suoi canali social.

Napoli, la campionessa Manuela Di Centa: “La sua bellezza mi ha rapita”

“Arrivata da poco a Napoli, una città che porto nel cuore e dove ritorno sempre con piacere. E’ un posto pericoloso?, Sì, la sua bellezza mi ha già rapita” – si legge nel post con alcune foto che la ritraggono nei suoi luoghi partenopei preferiti.

Parole e immagini che celebrano la città partenopea e, velatamente, puntano anche a difenderla dai classici stereotipi che da sempre cercano di sminuirla. La campionessa ha voluto mostrare la bellezza di Napoli, troppo spesso messa in secondo piano, diffondendo diverse foto che la ritraggono con alle spalle alcuni dei luoghi più belli: dal Maschio Angioino a piazza del Plebiscito, passando per la Galleria Umberto I e le stradine del centro.

Non poteva mancare l’elogio alla pausa caffè, un vero e proprio rito per i napoletani. La sportiva, ex deputata nonché conduttrice, ha manifestato pubblicamente il suo amore per la città di Napoli, sempre pronta ad accoglierla calorosamente e a regalarle piacevoli momenti.

Potrebbe anche interessarti