Torre del Greco, al via la gestione rifiuti della nuova ditta. L’avviso: “Possibili disservizi”

Torre del Greco – Il prossimo 1 maggio prenderà l’avvio il nuovo servizio di gestione della raccolta dei rifiuti nel territorio comunale ad opera della ditta ‘Velia’ che subentrerà all’attuale Ditta Buttol. Il passaggio potrebbe determinare possibili disservizi temporanei.

Torre del Greco, rifiuti: subentra la ditta Velia

Si tratta di un passaggio di consegne necessario che potrebbe comportare, ancora per qualche giorno così come ultimamente registrato sull’intero territorio, possibili disservizi nel regolare svolgimento delle attività di ripulitura delle strade cittadine, dinnanzi al quale continua l’attività sanzionatoria e di controllo da parte dell’Amministrazione comunale.

Al momento si contano circa duecentosessantamila euro di sanzioni, riferibili ai mesi di gennaio e febbraio, comminate per mancato spazzamento delle strade e mancata fornitura dei servizi di porta a porta, oltre che per mancato recupero di ingombranti, abbandonati e sparsi in tutta la città. Un intervento sanzionatorio considerevole nei confronti della ditta Buttol, il cui importo sarà trattenuto sui pagamenti che l’Ente Amministrativo effettuerà per il mese di Aprile.

“Chiediamo ai cittadini torresi un ulteriore sforzo di pazienza e di sopportazione in questa fase transitoria che ci porterà al prossimo 1 Maggio. Siamo fiduciosi, e, auspichiamo che con l’ingresso della nuova Ditta riusciremo a dare una sterzata importante in materia di raccolta dei rifiuti e al contempo riusciremo a garantire all’intera collettività una maggiore dignità alla pulizia dei nostri quartieri. Ovviamente, ciò da solo non basta. É fondamentale la collaborazione di tutti i cittadini, ai quali chiediamo di rispettare le regole ed il calendario di conferimento degli stessi rifiuti. Tutti insieme, possiamo farcela” – ha commentato l’assessore all’igiene urbana, Cinzia Mirabella.

Potrebbe anche interessarti