Offese social ad Augusta Iezzi, fidanzata del calciatore Venuti: “Schifosa napoletana, lebbrosa e sudicia”

offese venuti napoletana
Ig Venuti

La partita vinta ieri dal Milan contro la Fiorentina per 1 a 0 ha causato la rabbia dei tifosi viola. Una rabbia ingiustificata che si è riversata in primis contro il calciatore viola Venuti (sostituito nell’intervallo per una prestazione non all’altezza) e contro la sua fidanzata, totalmente incolpevole della sconfitta.

OFFESE A LADY VENUTI: “NAPOLETANA SCHIFOSA, LEBBROSA”

È proprio Augusta Iezzi a postare sul suo profilo instagram delle storie in cui si sente l’audio di un uomo offenderla ripetutamente, condito di bestemmie e frasi discriminatorie di ogni tipo:

Il tuo ragazzo fa veramente schifo, è orribile. L’unica cosa che sa fare è leccarti il b… del c…., o deve tornare a farlo ai neri. Potrebbe giocare solo nel Montevarchi. Hai il fidanzato ‘cancrato’, speriamo muoia. Poteva andare peggio? No, va a cercare una napoletana di m… schifosa, lebbrosa, sudicia, cicciona, obesa. Te e il babà te lo infili su”.

Pronta la replica della ragazza che ha annunciato di denunciare l’uomo:

Io spero che tu non conosca mai cosa voglia dire avere un cancro. In pochi secondi hai vomitato odio su di me, su di noi, sui napoletani, sulle persone di colore e sulla tua stessa vita. Io domani ti denuncio. Io voglio che questa persona paghi per tutto quello che ha vomitato. Non esistono scusanti. Io sono originaria di Pescara quindi questo ragazzo ha tirato in ballo Napoli e i napoletani ancora più immotivatamente…“.

Augusta sul suo profilo ha spesso pubblicato foto delle bellezze campane, da Capri a Ravello, qui forse l’errore dell’uomo che ha utilizzato la città di Napoli per attaccarla.

IL POST DELLA FIORENTINA E DI VENUTI

Anche la Fiorentina si è schierata dalla parte del giocatore e della sua ragazza condannando in un comunicato queste offese:

La Presidenza, tutta la Dirigenza, lo Staff Tecnico e tutti i compagni di Squadra della Fiorentina, esprimono la propria vicinanza ed il proprio sostegno a Lorenzo Venuti ed alla sua fidanzata per gli inqualificabili insulti ricevuti attraverso i social. La Società ribadisce che la correttezza ed il rispetto devono essere alla base di tutto, non ritiene tollerabili questo tipo di messaggi e sarà accanto al calciatore ed alla sua compagna perseguendo ogni iniziativa possibile affinchè gli autori di gesti così ignobili possano essere prontamente individuati e puniti“.

Il calciatore ha poi scritto un post:

Insulti razzisti e territoriali sono la ciliegina sulla torta che qualificano la persona“.

L’uomo ha poi ricontattato la ragazza dicendo che gli era stato rubato il profilo.

Potrebbe anche interessarti