Supplica alla Madonna di Pompei l’8 maggio: dove seguirla in tv e streaming

La Supplica alla Madonna di Pompei è uno degli eventi più attesi dai fedeli di tutto il mondo. Si terrà l’8 maggio, come ogni anno, e la prima domenica di ottobre.

Supplica alla Madonna di Pompei, dove seguirla

Per chi non riesca a raggiungere il Santuario di Pompei potrà seguire la preghiera mariana in tv o in streaming. Infatti la celebrazione della Santa Messa e la recita della Supplica saranno trasmesse in diretta televisiva, a partire dalle 10.30 su Canale 21 e in diretta streaming su www.canale21.it.

La messa e la Santa Supplica alla Beata Vergine del Rosario saranno presiedute da S. Em. Card. Mario Grech, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi.

Mese mariano 2022, le messe

Nel mese di maggio le messe e le preghiere che si celebrano al Pontificio Santuario di Pompei saranno trasmesse in diretta in tv (su Tv2000).

A darne notizie è il Santuario attraverso la propria pagina Facebook:

Nel mese di maggio, che la Chiesa dedica alla Vergine Maria, Tv2000 trasmetterà le Messe e le preghiere dal Santuario di Pompei. Dal lunedì al sabato ore 6.30, la preghiera del “Buongiorno a Maria”. Ogni giorno ore 7, 8.30 e 19 appuntamento con le Messe“.

Nel mese di maggio, che la Chiesa dedica alla Vergine Maria, Tv2000 trasmette le Messe e le preghiere dal Pontificio Santuario della Beata Vergine Maria del Santo Rosario di Pompei. Dal lunedì al sabato alle ore 6.30, la preghiera alla Vergine “Buongiorno a Maria”, e ogni giorno tre appuntamenti con la Messa: ore 7; ore 8.30 e ore 19. Sull’emittente della Cei inoltre una programmazione speciale: domenica 1 maggio in seconda serata il documentario ‘Il Manto della Misericordia’, di Manuele Cecconello, che ripercorre la storia della Madonna di Oropa, nella Quinta Centenaria Incoronazione; mercoledì 11 maggio alle ore 21.40, e venerdì 13 in seconda serata, il film ‘Nostra Signora di Fatima’ di John Bram. Ogni mercoledì il consueto appuntamento con il Rosario, alle 20.50“.

Potrebbe anche interessarti