De Luca: “Per me mascherine obbligatorie sempre. Un cameriere che non la porta è irresponsabile”

de luca mascherineSe in Italia l’uso delle mascherine in alcuni luoghi di lavoro è solo raccomandato, il governatore della Campania Vincenzo De Luca prepara il pugno duro sull’uso obbligatorio di tale dispositivo di sicurezza contro il covid. L’ordinanza in arrivo tra oggi e domani, è stata già annunciata in un comunicato della Regione.

DE LUCA SULL’OBBLIGO DELLE MASCHERINE

De Luca poi ha parlato ai giornalisti e ha spiegato:

Tanto per essere chiari in Campania rimane obbligatorio l’uso della mascherina per i dipendenti degli alberghi, dei ristoranti, delle cucine e per quelli che servono ai tavoli. Mi pare doveroso, un gesto di prudenza. Per chi sta in cucina o va a servire al tavolo è davvero irresponsabile avere il cameriere che non porta la mascherina, basta uno starnuto per avere la diffusione del contagio. Dobbiamo stare attenti, lo ripeto ancora, sia per le varianti già conosciute sia per altre che stanno emergendo che sono non sensibili ai vaccini per evitare che a settembre e ottobre riavremo il problema. Dobbiamo aspettare che ci sia un vaccino tipo quello anti-influenzare. Anche dentro negozi e supermercati mascherina obbligatoria, obbligatoria sempre. Diciamolo soprattutto ai ragazzi che possono avere la sensazione di essere poco moderni, soprattutto nei luoghi di assembramento. E un piccolo sacrificio per avere un grande risultato, è normale che se si passeggia con la ragazza sul lungomare e non è affollato si può abbassare“.

ORDINANZA IN ARRRIVO

L’ordinanza sarà in arrivo tra oggi e domani:

Con provvedimento in corso di pubblicazione, il Presidente della Regione Campania ha richiamato tutti i datori di lavoro, pubblico e privato, all’osservanza delle norme di prevenzione sanitaria, in particolare riferite all’uso delle mascherine. Sulla base di quanto previsto nel provvedimento, fino al 15 giugno 2022, i titolari degli esercizi commerciali e di attività produttive, compresi gli alberghi, i ristoranti e i bar, sono tenuti ad assicurare il rispetto da parte del relativo personale del protocollo di sicurezza che impone l’uso delle mascherine in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, quali i luoghi di riunione, le mense e le cucine“.

Potrebbe anche interessarti