Lavori terminati, Castel dell’Ovo riapre: durante il boom di turisti è rimasto chiuso

Lungomare - Castel dell'OvoIl Comune di Napoli ha reso noto che dal prossimo lunedì, 9 maggio, riapre al pubblico Castel dell’Ovo, simbolo della città partenopea rimasto chiuso dal 14 aprile scorso per motivi di sicurezza.

Napoli, il 9 maggio riapre Castel dell’Ovo

L’amministrazione comunale, tramite nota, ha annunciato: “Da lunedì 9 maggio sarà riaperto al pubblico Castel dell’Ovo, con accesso dall’ ingresso sito in Borgo Marinari, e riprenderanno tutte le attività culturali previste nel castello”.

“Il provvedimento di riapertura è stato emesso al termine dell’installazione del percosso protetto finalizzato a rendere accessibile Castel dell’Ovo con estrema urgenza per favorire la tempestiva ripresa delle attività e delle visite al sito”.

I lavori di messa in sicurezza sono partiti a seguito del distacco di alcune pietre della facciata, nonostante il problema si sia ripresentato più volte nel corso degli anni. Una vera delusione per i tanti turisti che nei mesi di aprile e maggio, in occasione di festività pasquali e ponti, hanno scelto di visitare la nostra città senza poter ammirare uno dei monumenti più belli dell’intera Regione. A ciò si aggiunge il problema dei trasporti che, proprio in occasione del boom di arrivi, non hanno dimostrato di essere all’altezza di una città turistica.

In più già lo scorso febbraio Castel dell’Ovo era stato chiuso a causa di un guasto all’impianto elettrico provocando sconforto tra cittadini e turisti che proprio durante quel weekend avevano fatto registrare un sorprendente numero di presenze nella città partenopea.

Potrebbe anche interessarti