Napoli, anziana sfrattata dagli abusivi: casa liberata, ora è sotto sequestro

Napoli – Sulla vicenda della signora Carlotta, l’anziana sfrattata dal proprio appartamento da un gruppo di abusivi in via Egiziaca, a Pizzofalcone, è intervenuta la Polizia Municipale provvedendo a murare l’abitazione e a porla sotto sequestro.

Napoli, anziana sfrattata da abusivi: la Polizia pone sotto sequestro l’appartamento

Era lo scorso novembre quando la 90enne, tornata a casa dopo essersi allontanata per delle cure, aveva notato che i suoi mobili erano finiti per strada. Una famiglia di abusivi aveva, infatti, occupato la sua abitazione, cambiando la serratura e avviando addirittura dei lavori.

Ad oggi la Polizia Municipale, alla luce delle verifiche svolte nell’immobile di proprietà comunale, ha provveduto a murare l’appartamento, nel frattempo liberato da chi lo aveva occupato abusivamente. Ciò per evitare il rischio di ulteriori occupazioni abusive impedendone l’accesso a terzi. In più è scattato il sequestro dell’abitazione.

Il provvedimento è giunto a seguito della denuncia lanciata dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che, diffondendo le immagini dell’appartamento ormai completamente devastato, aveva raccontato: “Abbiamo sentito la nipote della titolare che da mesi non può più tornare nella sua abitazione e ci ha detto che ovviamente i lavori non sono opera loro, che nessuna istituzione o autorità giudiziaria li ha contattati per restituire l’appartamento o per ascoltarli nonostante le loro denunce ai carabinieri. La casa è stata totalmente devastata, ridotta a pezzi”.

Potrebbe anche interessarti