Napoli, in due sul monopattino portano il cane al guinzaglio: l’animale abbaia stanco

cane monopattinoNapoli In due sul monopattino con al guinzaglio un cane che non riusciva a stare al passo. Questo è l’uso del mezzo in modalità sharing che è stato fatto da due ragazzi nel pomeriggio di ieri, lunedì 6 giugno: il filmato è stato registrato al Corso Vittorio Emanuele, nei pressi della sede dell’Università Suor Orsola Benincasa, ed inviato alla redazione di VesuvioLive da un lettore.

Dal video, anche se molto breve, è evidente come il cane fosse stanco e non ce la facesse a correre in modo continuo. L’animale sembra anche non essere molto giovane, ma, al contrario, un po’ in avanti con l’età. Altro elemento che suggerisce una difficoltà affrontata dal cane è il suo abbaiare: è cosa nota infatti che uno dei motivi per cui i cani possono abbaiare è quello di comunicare un disagio al padrone.

La pratica di condurre i cani al guinzaglio non a piedi, ma da un mezzo che può essere un motorino, una bici o un monopattino come in questo caso, purtroppo è piuttosto diffusa e non è difficile che gli animali si stanchino. In estate la situazione peggiora, poiché oltre al caldo in sé spesso devono fare i conti anche con l’asfalto bollente senza la possibilità di fermarsi un po’ all’ombra.

Potrebbe anche interessarti