Lavora in un’azienda ma ruba 5.000 euro di materiali: nascosti in auto e a casa

CarabinieriA Vitulazio, nel Casertano, i carabinieri hanno tratto in arresto un operaio accusato del furto di materiali all’interno dell’azienda presso cui lavora. La merce è stata ritrovata sia all’interno della sua automobile che presso la sua abitazione.

Vitulazio, operaio arrestato per furto di materiali in azienda

L’uomo, dipendente di un’azienda del posto, ha rubato vario materiale in pcv occultandolo nella propria autovettura e rinvenuto dai militari dell’Arma a seguito di una perquisizione veicolare. Giunti presso l’abitazione dell’operaio, i carabinieri hanno recuperato ulteriore refurtiva dello stesso tipo verosimilmente rubata presso la stessa azienda nei giorni precedenti.

Il valore complessivo della merce recuperata ammonta a circa 5.000 euro. L’arrestato, da ritenersi innocente fino a sentenza definitiva, è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida.

Poche settimane fa un simile episodio si è verificato sempre nel Casertano quando un 38enne di Santa Maria a Vico è stato sorpreso a rubare capi di abbigliamento alla catena commerciale OVS pur lavorando all’interno del negozio come addetto alla sicurezza. All’interno della sua automobile gli agenti avevano scoperto numerosissimi capi di abbigliamento, del valore commerciale di circa 1.200 euro. Altri articoli erano stati poi ritrovati all’interno dell’abitazione del soggetto arrestato per furto aggravato.

Potrebbe anche interessarti